TAGLIOLINI al BAROLO

TAGLIOLINI AL BAROLO a SESTO CALENDE

di Paolo Maggioni – Food Blogger

La Casa della Pasta Fresca®

Un piatto unico da degustare e un’idea originale da regalare !!!

L’idea di utilizzare il vino per dare sapore e colore alla pasta è nata nelle zone orientali d’Italia ma si è rapidamente diffusa andando a coprire le diverse tipicità regionali.

Non potevano perciò mancare come proposta presso La Casa della Pasta Fresca® dei tagliolini realizzati con il principe dei vini italiani, ovvero il Barolo.

Ci troviamo di fronte ad un tagliolino, perciò una pasta di misura sottile, realizzata comunque con grano duro e senza l’utilizzo di uova.

Per la serie anche l’occhio vuole la sua parte, la pasta  si presenta con il bel colore rosso granato del Barolo che conferisce una particolare attrattiva al piatto.

La pasta mantiene del barolo i sapori primari mentre la parte alcoolica viene completamente persa tale per cui risulta molto piacevole anche per i bambini. In bocca rimangono le caratteristiche più morbide del prodotto, quelli floreali e vanigliate che ne fanno un piatto veramente elegante.

La preparazione è da studiare accuratamente anche se va detto che un sugo di pomodoro leggero assolutamente non stona. Una prima proposizione potrebbe essere quella con un ragù bianco di coniglio, carico di verdure. Volendo osare potremmo fare della salsiccia con delle cipolle croccanti.

Quello che proponiamo oggi è invece molto stagionale e molto legato al territorio di origine ovvero un sugo bianco di porcini.

Per quattro persone prendiamo un porcino fresco di circa un etto, puliamolo e tagliamolo a fettine non troppo sottili e facciamolo rosolare in una noce di burro in una padella che abbiamo “sporcato” con un poco d’aglio.

Una volta che sia ben rosolato amalgamiamo con un pizzico di farina, aggiungiamo due mestoli di acqua bollente e tiriamolo a cottura mantecando alla fine con un’altra noce di burro, aggiungendo del prezzemolo e regolando di sale e pepe.

Nel frattempo buttiamo la pasta e facciamola cuocere per non più di tre minuti, scoliamola, buttiamola nella pentola insieme ad un cucchiaio di acqua di cottura che avremo tirato da parte.

Impiattiamola, magari servendoci dell’ausilio di un coppa-pasta e serviamola in tavola, il successo è assicurato.

Per accompagnamento è ovviamente perfetto un bel  Nebbiolo.

Paolo Maggioni – Food Blogger

 

 

VI CONSIGLIO DI DARE UN’OCCHIATA AL CONDIMENTO DI VANNA IN CUCINA:

 

 

http://cucinaetorteggiaconvanna.blogspot.it/2012/09/tagliolini-con-barolo-alla-salsiccia-di.html

 

Tagliolini con barolo alla salsiccia di maiale e pomodorini caramellati

 

Ingredienti:
250 gr di tagliolini con barolo La casa della pasta fresca 3 capi si salsiccia di maiale a punta di coltello 50 cl di olio extravergine d’oliva Dante 4 spicchi d’aglio 1 cucchiaio di aceto di vino bianco 20 pomodori ciliegini sale, zucchero, pepe, origano, prezzemolo, olio 3 cucchiai di parmigiano grattugiato:
Procedimento:

Sbollentare i pomodorini ciliegini ( cioè dopo averli lavati, praticare un taglietto superficiale a croce sulla parte superiore, metterli in acqua che bolle per 2-3 minuti, scolarli e metterli in acqua con ghiaccio e privarli della buccia), tagliarli a metà e privarli dei semi, Disporli, regolarmente senza sovrapporli, su una teglia e condirli con olio, sale, zucchero e origano, la cui quantità è simile a quella per condire un’insalata, Cuocerli in forno a 120° per un’ora.

Nel frattempo, in una padella, versare i 50 cl di olio, aglio tritato finemente, prezzemolo tritato,sale e pepe e far imbiondire l’aglio  a fiamma bassissima, versare la salsiccia privata della budella e sminuzzata e far cuocere a fiamma bassa sfumandola con il cucchaio di aceto. Spegnere quando la carne si è appena cotta, e attendere che i  pomodorini finiscano la cottura in forno.

Cuocere i tagliolini con barolo in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nella padella della salsiccia che ho fatto nel frattempo cuocere per altri 5 minuti. Mescolare il tutto aggiungendo i pomodorini caramellati e il parmigiano grattugiato!

Servire caldi. Sono davvero buoni!!!!!!!!!!!!!!!!

 

La Casa della Pasta Fresca®

Pastificio – Produzione e Vendita Diretta Pasta Fresca

Ristorante Self – Service

Gastronomia e Piatti Pronti da Asporto

Servizio Catering e Banqueting

Pranzi e Buffet per Cerimonie, Feste Private ed Eventi

Noleggio Attrezzature

Via V .Veneto 13 (S.S. Sempione) Sesto Calende(VA)

Tel. 0331 924981 – Fax. 0331 919385

info@lacasadellapastafresca.it

www.lacasadellapastafresca.it

Condividi ora su:

Pubblicata il by LACASADELLAPASTAFRESCA Caricata in Alimentari

One Response to TAGLIOLINI al BAROLO

Lascia un commento