Un evento da non perdere

Domenica 22 luglio alle ore 21.00, in quel gioiello di Oratorio di S. Vincenzo all’Abbazia, si terrà un concerto di musica classica organizzato dalla “GIOVENTU’ MUSICALE  D’ITALIA” , sezione italiana di un organismo internazionale creato a Bruxelles nel 1945, con lo scopo di diffondere ogni tipo di musica presso i giovani, sostenuto dall’affetto e dalla collaborazione dei più noti musicisti del mondo.

Suoneranno  dunque a Sesto due giovani artisti che, diplomati a pieni voti, lode e menzione d’onore all’età di sedici e diciassette anni, hanno fatto una folgorante carriera debuttando in orchestre fin da bambini:
Davide  De Ascaniis, violino, classe 1991  e Sara  De Ascaniis,  pianoforte, nata nel 1987.
Entrambi hanno più volte vinto concorsi e hanno suonato in prestigiose orchestre in giro per il mondo.

Il programma della serata è il seguente:

  • JOHANNES BRAHMS  (1833 – 1897)
    Scherzo dalla Sonata F.A.E. per violino e pianoforte Sonata in sol maggiore op. 78 per violino e pianoforte   (Vivace ma non troppo – Adagio  – Allegro molto moderato)
  • LEOŠ JANÁČEK  (1854 – 1928)
    Sonata per violino e pianoforte  (Con moto  –  Balada  –  Allegretto  –  Adagio)
  • ANTONIN DVOŘÁK  (1841 – 1904)
    Pezzi romantici op. 75 B. 150  (Allegretto moderato  –  Allegro maestoso   –  Allegro appassionato –  Larghetto)
  • NICCOLÒ PAGANINI  (1782 – 1840)
    Palpiti op. 13

Renzo Besozzi

Condividi ora su: