NIGHT AND CABARET.

Giovedì 12 Giugno 2014 ore 21.00, a La Marna di Sesto Calende, sarà di scena uno spettacolo esilarante e tutto nuovo dal titolo “NIGHT AND CABARET” con ospiti eccezionali …una SUPER SERATA aspettando l’apertura dei MONDIALI!

Quest’anno si è voluto unire la comicità alla musica creando uno spettacolo unico nel suo genere, con il Maestro della RISATA Renato Converso (l’ultima Maschera della Commedia dell’ARTE), Duilio Martina (non c’è niente di ridiri!), Alfredo Minutoli (il leghista di ZELIG) e il grandissimo virtuoso croato Aco Bocina nominato “Il figlio del Vento” e considerato dalla critica “Il miglior Mandolinista al MONDO”… il tutto in una location spaziosa per potervi ospitare tutti .

Scopo della serata è aiutare le ragazze del Calcio femminile serie A2 dell’ACF Tradate .

Conosciamo meglio gli artisti della serata…

Renato Converso, nato a Rossano Calabro la notte di San Lorenzo del 1952, “trapiantato” a Milano per lavoro, comico, attore, presentatore e scopritore di nuovi talenti, è autore di diversi libri di successo tra cui citiamo: “Comici mica da ridere!”, “Vino e Zucchero” e la sua recente opera in un Dvd film documentario su “uno delle ultime maschere della commedia dell’arte”, così come lo definì successivamente il Corriere della Sera.

Approda a Canale 5 nel programma “Raffaella Carrà show”, lavorando anche con artisti del calibro di Diego Abbatantuono, Massimo Boldi, Francesco Salvi, Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta, Gianni Cajafa, e molti altri.

Nel 1984 crea, a Milano, il suo locale “La Corte dei Miracoli”: cabaret che nel giro di pochi anni è diventato tempio assoluto della risata. Dal suo locale sono passate più di 1 milione e 800 mila persone, tra le quali vi sono artisti, personaggi dello spettacolo e dello sport; sono usciti nomi illustri come il poeta catartico Flavio Oreglio, ma anche il Mago Forrest, Giacomo Poretti e Marina Massironi (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo), i Fichi D’India, Max Pisu, Max Pieriboni, Nando Timoteo, i Turbolenti, Marco Bazzoni e tanti altri ancora.

Renato, “maestro” di molti comici lanciati da trasmissioni di successo come Zelig e Colorado Cafè, si è spesso mostrato sensibile a tematiche sociali sostenendo anche l’iniziativa di Euristeo “precario-pendolare “ che, con la richiesta di una foto con i VIP (con lo slogan Vincere Il Precariato), ha mostrato solidarietà ai precari della scuola.

 

Duilio Martina comico, nato nella splendida Lecce il 25 febbraio 1963 un giorno propizio per chi ha a che fare con il mondo dello spettacolo, non a caso sono nati personaggi come: Carlo Goldoni, Enrico Caruso, Zeppo Marx, George Harrison, Teo Teocoli, Aldo Busi e tantissimi altri ancora.

Questo quanto citato nella sua presentazione: ”Sin da piccolo, ho sempre pensato che un giorno mi sarei cercato un lavoro che fosse stato anche una missione, e così l’ho trovato: il comico! Ritengo che tra un medico, un prete missionario ed un comico, non ci siano grossissime differenze, ognuno con mezzi diversi cerca di ridare il sorriso e quando questo sorriso illumina tanta gente, siamo tutti contenti, medici, preti missionari e comici. Vivo a Milano, la straordinaria città che mi ha adottato e che da circa vent’anni, mi insegna quotidianamente e con tanta pazienza, il difficile mestiere di comico, perché ha capito molto prima di me, che sono venuto al mondo esclusivamente per fare questo.”

Noto cabarettista milanese con alle spalle una ventennale esperienza nei teatri comici e nei più importanti festivals umoristici italiani, è attualmente impegnato nella trasmissione comica “Tribbù” di Rai Due.

 

Alfredo Minutoli inizia l’attività cabarettistica alla fine degli anni ’80, lavorando prima nella sua regione (Lombardia) ed in seguito nel resto d’Italia.

Nel 1988 su consiglio di Gianni Cajafa, crea “kidor” il suo primo stralunato personaggio. Contemporaneamente frequenta i corsi di dizione, recitazione, mimo e improvvisazione del C.T.A. (centro teatro attivo) di Milano. Dopo aver collaborato con importanti personaggi come Arturo Corso partecipa a qualificati festival di cabaret come “Ridi a ponente” e “Cabaret amore mio”. Acquisisce nel frattempo un buon bagaglio artistico attraverso esperienze teatrali, televisive e cinematografiche. Costruisce quindi nuovi spettacoli, orientandosi maggiormente al monologo raffinato e “confidenziale”. Anche il nuovo spettacolo “Caduti nella rete” nasce in quest’ottica.

Attualmente con il nuovo personaggio del LEGHISTA LUIGI GALBIATI è uno dei protagonisti di ZELIG C.U.LT., produzione Zelig, tempio del cabaret Italiano.

 

Aco Bocina, virtuoso di chitarra e mandolino di fama mondiale.
Lo stesso Aco sostiene: “Io non faccio una scaletta, sento cosa vuole la gente e interagisco con l’energia del palco, il cuore dello spettatore che batte, preferisco improvvisare…“.

Questo non significa che la sua musica non sia strutturata, anzi, partendo da una base di musica classica, Aco Bocina ha allargato i suoi orizzonti integrando le istanze musicali delle varie etnie con cui è entrato in contatto a partire dalla giovinezza nell’ex-Jugoslavia fino all’ultimo dei suoi viaggi.

Croato di nascita, quindi, ma milanese d’adozione esprime una grande passione per il Belpaese: “L’Italia è un Paese che mi affascina, sia per le bellezze naturali, sia per il patrimonio culturale e artistico, sia per il buon cibo. È la mia seconda patria…“.

La chitarra è il suo primo amore, infatti i suoi spettacoli iniziano sempre con questo strumento, poi sale in cattedra il mandolino, il grande amore della sua vita, scoperto solo quando aveva 17 anni ma che lo ha condotto a essere considerato oggi il più grande mandolino del mondo.

Ha vinto il Primo Premio al ‘Walnut Valley Mandolin Championship’, durante il ‘Walnut Valley Festival’ che si svolge annualmente in Kansas (USA). La musica di Aco invade tutti i nostri sensi, ci scuote interiormente, ci costringe ad alzarci in piedi e danzare, con una spinta che giunge direttamente dal suo spirito di “figlio del vento”.

Il suono appassionato che si sprigiona dalle corde accarezzate dalle sue dita e dal suo cuore incandescente è stato favorito fin dalla fanciullezza proprio da sua madre, a cui molti brani sono dedicati.

Divertimento, risata e sostegno al calcio femminile un mix vincente.

 

La serata è organizzata da … La Corte Dei Miracoli Cabaret e Desirèe Angela a sostegno di ACF Tradate ed ospitata da La Marna di Sesto Calende.

Per info e prenotazioni : 3394224630(ANGELA)

I biglietti sono acquistabili anche presso la Biblioteca di Sesto Calende.

Condividi ora su:

Pubblicata il by admin Caricata in In Primo Piano, Notizie

About admin

Lo Staff ILSC, sono soci dell' Associazione I Love Sesto Calende che ogni giorno mettono passione e impegno per promuovere I Love Sesto Calende il l primo Urban Blog della provincia di Varese. Un progetto nato nel 2012 allo scopo di promuovere on-line e sui social la città di Sesto Calende e le attività che ne fanno parte dell'associazione.

Lascia un commento