Infilatura e Lucidatura di una Collana di Corallo.

Abbiamo persino scomodato l’Amico Dott.Giorgio Bogni, stimato Gemmologo e Titolare della Galleria dei Cristalli di Sesto Calende in Provincia di Varese.

Si voleva capire se vi era un motivo che, scientificamente, causava l’opacizzazione progressiva che si registra sulle singole sfere di una Collana in Corallo ovviamente successivamente ad un continuo indosso.

E quanto da Lui scritto giustifica e motiva quanto accade!

 

“Il corallo rosso (Corallium rubrum) è costituito per la maggior parte da carbonato di calcio, una minoritaria porzione di carbonato di magnesio e circa il 4 – 5 % di sostanze organiche probabilmente responsabili della colorazione caratteristica del corallo stesso.

Tutto questo si traduce in una scarsa durezza 3,5 sulla scala di Mohs che si traduce in una scarsa resistenza all’abrasione ed una spiccata suscettività al contatto con sostanze acide o a detergenti troppo forti, in parole povere anche il semplice indosso di un monile o una collana di corallo può provocarne la progressiva opacizzazione.”

 

Non è un caso che quando ci viene affidata una Collana di Corallo Rosso da infilare suggeriamo vivamente una lucidatura certi che il risultato finale possa stupire la Cliente che ci ha commissionato il lavoro e far tornare all’antico splendore il Gioiello.

Ancor più convinti sapendo di affidare questo lavoro a Luigi Carabelli, Orafo d’Esperienza e ns.Collaboratore.

Le Sfere di Corallo alla Spazzola

Le Sfere di Corallo alla Spazzola

 

Il lavoro, che si preannuncia alquanto “certosino”,  ha inizio lasciando la collana, cosi come viene consegnata, ad un bagno in una vasca ad ultrasuoni al fine di assicurare con una delicata detersione una prima azione di pulitura.

Le singole Sfere di Corallo vengono poi inserite in un filo di ferro, decisamente più resistente rispetto
al tradizione filo di cotone.

Una soluzione che consente poi di porre le singole sfere di corallo sotto una spazzola moderatamente morbida utilizzando una pasta specifica dal nome singolare: “sasso marcio”.

Il risultato finale, come preannunciato, è sorprendente: l’atto finale spetta alla tradizionale infilatura che dona morbidezza al gioiello pronto ora ad un nuovo indosso.

La Collana in Corallo infilata.

La Collana in Corallo infilata.

Condividi ora su:

Pubblicata il by Limbiati Tempo e Preziosi Caricata in Gioiellerie e Orologerie

Lascia un commento