Evento “Porte Aperte”

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in Agenzie Immobiliari, In Primo Piano, Notizie | Lascia un commento  

RESIDENZA HELIOS

Evento “Porte Aperte” si svolgerà nei week-end del 14-15 e 21-22 Maggio 2016.

Un’occasione unica per visitare SENZA IMPEGNO e SENZA APPUNTAMENTO!

La Residenza Helios a Oriano di Sesto Calende, un complesso di 4 villette unifamiliari a schiera disposte su 3 livelli, ognuna con ampio giardino e finiture di pregio.

helios silouette ILSC

 

Dalle ore 11.00 alle ore 17.00 potrai entrare liberamente, i nostri incaricati saranno presenti e ti accoglieranno per mostrarti la Residenza.

 

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni!
www.impresaielmini.it  e la nostra pagina facebook impresaedileielmini
Scopri la tua villetta con box, giardino e taverna al prezzo di un trilocale…
UN’OCCASIONE DA NON PERDERE!!!

 

Investire i soldi in immobili conviene ancora? Ecco le risposte alle vostre domande.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  

Se investire soldi in immobili è il modo migliore per far fruttare il proprio denaro, perché  non tutti lo fanno?Questa domanda può trovare risposta in una parola: PAURA.Gli investimenti immobiliari sono infatti il modo migliore per cambiare in meglio la tua vita ma è anche una cosa che quando viene fatta per la prima volta può avere un certo grado di difficoltàma volta però che si è iniziato tutto diventa più facile. La paura è però quella che limita a volte nel cambiare in meglio la propria vita con un investimento immobiliare, ma questo non ha molto senso, infatti:

* Tutti sanno che il modo migliore per arricchirsi è attraverso gli investimenti immobiliari.

* Raramente è successo che qualcuno abbia perso denaro tramite gli investimenti immobiliari,quasi tutti infatti riescono ad avere ottimi ritorni tramite questo tipo di investimenti; invece capita spesso che chi investe in borsa, forex, ecc. vada incontro a perdite rovinose.

* Il mattone è un bene tangibile che ti permette in generale di dormire sonni tranquilli,i tuoi soldi non sono in questo modo impiegati in modi non controllabili come la borsa e i titoli che possono andare incontro anche a forti oscillazioni.

* La domanda per gli affitti è elevata e i prezzi degli stessi non scende mai!

Quindi, con tutti i vantaggi che hanno gli investimenti immobiliari, perchè non tutti investono i propri soldi in questa modalità?

Ecco alcune risposte al riguardo:

* Investire in immobili non è come andare a comprare un paio di pantaloni ai grandi magazzini e richiede un po’ di conoscenza.

 Non c’è in realtà molto da imparare al riguardo ma questo è a volte sufficiente per non far uscire le persone dalla loro zona di comfort e cominciare ad agire.

* I numeri sono a volte alti. Avere a che fare con alte somme di denaro o fare un mutuo di 100000 euro per comprare un immobile può intimidire le persone, per questo, oggi c’è la possibilità di acquistare un immobile, con un alto rendimento derivante dagli affitti, con appena 30-40 mila euro.

* Paura di agire! Non è semplice fare qualcosa che non hai mai fatto ma se non inizi non potrai mai godere dei frutti e migliorare la tua vita e quella dei tuoi cari.

Per questo, e per superare queste paure, il fattore più importante è uno:LA CONOSCENZA.

La conoscenza ti permette infatti di cambiare in meglio la tua vita e di investire soldi al meglio e con il miglior profitto. La conoscenza, quindi, precede i grandi guadagni economici. 

Auguro a tutti voi una buona continuazione e vi aspetto per realizzare il vostro sogno immobiliare.

Geom. Paolo Terazza

www.terazzaimmobiliare.com

Velo Club Sestese , la società ciclistica dilettantistica di Sesto Calende.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | 1 Commento

Il Velo Club Sestese è una associazione di ciclisti amatoriali, appassionati di ciclismo e mountain bike di Sesto Calende, ridente cittadina in provincia di Varese alle porte del Lago Maggiore.

Colori Sociali:    Azzurro e Bianco

 

non tutti lo sanno ma Sesto Calende ha avuto nella sua storia dei ciclisti che hanno partecipato al Giro d’Italia, delle squadre e delle società ciclistiche; purtroppo i dati di cui siamo in possesso al momento sono molto scarsi, ma stiamo realizzando una ricerca continua per reperire materiale dell’epoca a testimonianza del passato ciclistico Sestese.

il ciclismo , per come lo intendiamo noi, è sinonimo di rispetto e buona educazione, ecco perché abbiamo stilato il decalogo del ciclista  …..

Decalogo del Ciclista
Codice di Comportamento per le uscite sia su Strada che in Mountain Bike
Le uscite in gruppo sono un momento di aggregazione, socializzazione e divertimento. Ecco delle semplici ma fondamentali
regole da seguire quando usciamo in bici sia in Strada che in MTB. Questo Codice di Comportamento è stato redatto negli
anni ’70 negli Stati Uniti, dove è nata la mountain bike, e adottato in tutto il mondo. Al fine di salvaguardare questa disciplina
sportiva a cui noi siamo appassionati ed il nostro territorio, il Velo Club Sestese invita tutti a rispettare queste regole per il
divertimento nostro, l’ambiente e la sicurezza di chi incontriamo sui sentieri o su strada.
1)  Rispettiamo rigorosamente gli orari stabiliti per il ritrovo. Ricordiamoci di chi ha impegni per la
famiglia o per il lavoro, o per lo studio e ha una tabella di marcia predefinita da seguire; inoltre se si arriva in
anticipo si può sempre bere un caffè in compagnia.
2) Presentiamoci già vestiti e con la MTB in ordine. Equipaggiarsi di casco, occhiali, guanti, abbigliamento e
accessori adeguati. Non dimentichiamo attrezzi, ricambi acqua e viveri. Cercate di essere autosufficienti. Se
percorrete lunghe distanze aspettatevi repentini cambiamenti di tempo ed attrezzatevi di conseguenza.
3) Non usciamo mai soli. Nel caso fosse inevitabile, dotiamoci di telefono cellulare, ricambi e viveri.
Affrontiamo percorsi conosciuti e avvisiamo qualcuno della nostra uscita e del percorso che vogliamo
intraprendere.
4) Controlliamo la velocità. L’andatura va commisurata al tipo di terreno, alla nostra esperienza di guida e
allo stato del mezzo. Affrontando svolte e tornanti prevediamo di poter incontrare qualcuno oltre la curva.
5) Rispettiamo la natura. Non inquiniamo: cartacce o imballaggi o altro, ce li portiamo a casa o li buttiamo
negli appositi contenitori. Non spaventiamo gli animali, non disturbiamo. Restiamo sui percorsi già tracciati
per non danneggiare i prati o altri ecosistemi. Non prendiamo mai scorciatoie tra i tornanti su ripidi pendii
perché ciò può accelerare l’erosione del terreno. Lasciamo le minori tracce del passaggio della bici. Ciò che
dalla natura si può prendere sono solo fotografie.
6) Date la precedenza agli altri escursionisti a piedi: Rispettiamo gli altri sportivi che incontriamo e
prestiamo la massima attenzione a chi cammina. Salutiamo e in caso di necessità, aiutiamo chi è in difficoltà.
Rallentiamo e passiamo con cautela gli altri escursionisti e quanti possono venire a trovarsi sul nostro
percorso, persone ma anche animali. Avvisiamo in tempo del nostro avvicinarci.
7) Rispettiamo le segnaletiche, le proprietà private e pubbliche: Chiudiamo i cancelli che abbiamo aperto
per il nostro passaggio oppure non passiamo affatto nei terreni altrui. Rispettiamo sempre il codice della
strada.
8) Sicurezza sempre: Siamo prudenti, specialmente nelle uscite di gruppo o in percorsi sconosciuti.
Controlliamo lo stato di salute di chi ci è vicino. Avvisiamo se abbiamo problemi fisici o meccanici. Se
qualcuno cade o si sente male, accertiamoci delle sue condizioni e in caso di evidente gravità fermiamoci a
soccorrerlo o avvisiamo gli altri e i soccorsi.
9) Strade e Sentieri adatti a tutti: Nelle uscite cercheremo sempre di percorrere sentieri adatti a tutti.
Tuttavia il gruppo potrà essere in certi tratti diviso in due: per chi è allenato e potrà pedalare a ritmi
sostenuti e per chi, per vari motivi, avrà un ritmo più lento. In ogni caso partiamo in gruppo e arriviamo in
gruppo. In scia o affiancati agli altri non effettuiamo frenate, movimenti o cambi di direzione bruschi. Stiamo
sempre concentrati. Su asfalto rispettiamo il codice della strada mantenendo un comportamento corretto e
gentile.
10) Divertiamoci. Senza pero fare schiamazzi e rumori molesti per la fauna e senza fare danni al nostro
passaggio. Facciamo sempre delle foto per ricordo, ma anche da condividere con gli amici sul sito e sui social
network.

dopo le regole del buon ciclista ecco alcune fotografie dei nostri soci…

  parte del gruppo……

alcune uscite..

allenamenti e competizioni

ma sporatutto tanto , tanto e tanto divertimento!!!

vi aspettiamo tutti a pedalare con noi, per contattarci potete farlo tramite il nostro blog veloclubsestese.wordpress.com, o tramite facebook cercando Velo Club Sestese , la nuova società dilettantistica di Sesto Calende , o tramite Twitter seguendo @veloclubsestese, con questi strumenti potrete vedere foto, itinerari e le prossime uscite o gare alle quali parteciperemo.

Vi auguro una buona continuazione e vi aspetto numerosi per una pedalata insieme.

Velo Club Sestese

Varese e Provincia, le tutele per chi acquista un immobile in costruzione.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  

LE TUTELE PER CHI ACQUISTA UN IMMOBILE IN CORSO DI COSTRUZIONE

Per tutelare gli acquirenti degli immobile dal rischio di situazioni di crisi delle imprese costruttrici (fallimenti e altre procedure concorsuali), con il rischio di pesanti conseguenze economiche (si rischia di non diventare proprietario dell’immobile e di non riuscire a recuperare gli acconti versati) , il legislatore molto opportunamente ha promulgato il  d. lgs. 20 giugno 2005, n. 122.

Ora nel dettaglio analizzeremo in maniera le principali tutele. In primis il costruttore è obbligato ,pena la nullità del contratto, per gli acconti  versati   prima del contratto definitivo di compravendita a rilasciare a favore dell’acquirente una fideiussione rilasciata da una banca, da un assicurazione o da un altro intermediario finanziario abilitato. Questo è un evidente vantaggio per l’acquirente che in caso di situazione di crisi del costruttore rientrerà in possesso delle somme anticipate dal costruttore in tempi rapidi. Inoltre la citata legge riconosce all’ acquirente che abbia adibito l’immobile ad abitazione principale,  il diritto di prelazione  nel caso di vendita all’asta dell’immobile  nel corso di una procedura esecutiva ( il diritto di prelazione è riconosciuto anche nell’ipotesi che l’acquirente abbia ottenuto il rimborso delle somme anticipate dal fideiussore.)

 

Un’altra tutela prevista dalla citata legge è la seguente: il costruttore il giorno previsto per il rogito notarile dovrà consegnare una polizza assicurativa indennitaria di durata decennale che garantisca l’acquirente dai rischi di danni materiali e diretti , compresi i danni ai terzi derivanti  da rovina parziale o totale dell’ edificio o per gravi difetti delle opere che si siano manifestati successivamente alla stipula del rogito notarile.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere ad una agenzia immobiliare o al Vs. notaio di fiducia.

Auguro a tutti voi una buona navigazione in questo splendido blog.

Dott. Mauro Terazza

www.terazzaimmobiliare.com

Il rogito notarile

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  

Il rogito notarile è l’atto pubblico di una compravendita immobiliare.

E’ redatto da un notaio che, come pubblico ufficiale, autentica la sottoscrizione delle parti per la trascrizione dell’atto di compravendita alla conservatoria dei registri immobiliari (art.2659 cc.).

L’atto notarile in sé è detto documento rogato.

Deve essere ricevuto dal notaio in presenza delle parti.

Il notaio ha l’obbligo di accertare l’identità delle parti e di redigere l’atto pubblico nella forma prevista dalle leggi notarili.

Il rogito notarile è l’atto conclusivo di una compravendita immobiliare, il momento in cui l’immobile passa dal venditore all’acquirente (nuovo proprietario).

Generalmente è redatto da un notaio di fiducia dell’acquirente.

Nel rogito notarile sono indicati sia i dati delle parti che quelli dell’immobile.

Dal punto di vista giuridico il rogito è la stipula del contratto definitivo, ossia l’atto di vendita che determina il trasferimento di proprietà dal venditore al compratore.

In genere è preceduto dalla stipula di un contratto preliminare (compromesso) in cui le parti si obbligano reciprocamente a stipulare l’atto di vendita.

Tuttavia, nel caso in cui le parti abbiano già trovato un accordo, è anche possibile saltare il compromesso e sottoscrivere direttamente il contratto di compravendita.

Importante è sapere chi il Notaio, oltre che a leggere soltanto il testo del rogito, deve anche spiegarlo in ogni sua parte, ricordiamo che l’acquisto di un immobile non è paragonabile all’acquisto di una maglietta,  merita un po’ più di attenzione.

Buona navigazione ,

Geom. Paolo Terazza