Batea per la ricerca dell’oro alluvionale

Pubblicata il by Dott. Bogni Giorgio Caricata in Minerali e Pietre | 5 Commenti

Forse non tutti lo sanno, ma in molti dei fiumi del nord Italia è possibile trovare l’oro: in particolare nei terrazzi alluvionali del nostro fiume Ticino.
Fin dall’antichità furono sfruttate e setacciate le sabbie del nostro fiume azzurro alla ricerca del giallo e nobile metallo. Per nostra fortuna di oro ce n’è ancora molto, ed è possibile raccoglierlo liberamente dal lato lombardo del Ticino. I luoghi migliori per la ricerca e la raccolta dell’oro vanno dalla zona di Castelnovate fino oltre Magenta.

La pratica della ricerca dell’oro alluvionale è economica e divertente, permette di avvicinarsi alla natura, stimola l’ingegno e la creatività, allontana lo stress della quotidianità e , non ultimo, permette ancora oggi di poter raccogliere oro con un grado di purezza del 94%.
Ora, non pensate di arricchirvi con la ricerca dell’oro a livello hobbistico, né tantomeno andare a rivenderlo tal quale come metallo prezioso… di certo con un po’ di passione e di perseveranza potrete permettervi di portare al vostro orafo di fiducia il metallo necessario a realizzare un gioiello per la vostra compagna, come era nelle tradizioni dell’area di Oleggio. Fino alla metà del ‘900, infatti, se un giovane oleggese voleva prender moglie doveva raccogliere da sé l’oro sufficiente a realizzare le fedi nuziali.

Batea per la ricerca dell’oro alluvionale

Oggi questa tradizione è scomparsa, però ancora molte sono le persone appassionate che si trovano a setacciare le sabbie del Ticino alla ricerca dell’oro, che i ghiacciai del periodo quaternario hanno lasciato allo sbocco del Lago Maggiore.
Alla Galleria dei Cristalli, in Piazza Mazzini, potrete acquistare l’oro del Ticino raccolto personalmente dal Dott. Giorgio Bogni, ma anche acquistare lo strumento principale per la sua raccolta: il piatto o batea.

È uno strumento molto semplice, una sorta di catino tronco-conico, ma realizzato con un profilo ed un materiale che lo rendono davvero il compagno inseparabile di ogni cercatore d’oro.
Il Dott. Bogni vi mostrerà anche parte della sua personale collezione e non mancherà di darvi preziosi suggerimenti e indicazioni sulla tecnica e sui luoghi di ricerca.

E dunque… vi aspettiamo alla Galleria dei Cristalli per acquistare il vostro piatto del cercatore d’oro e avere in omaggio tanti preziosi consigli, per completare la vostra attrezzatura da cercatori con l’augurio di un aureo futuro!

Serate D’estate presenta MR.Frank

Pubblicata il by fabio Caricata in Notizie | Lascia un commento  

Facciamo due chiacchiere con il protagonista di SERATE D’ESTATE al Bar Franco di Sesto Calende.

Franco Adorni, in arte Mr.Frank, è un ex bancario dall’indubbio talento musicale, che dal 2006 si occupa pienamente di musica, sia come musicista e cantante che come conduttore radiofonico a Radio Ritmo.
Possiamo ascoltarlo sulle frequenze fm.103.1 e in streaming su www.teleradioritmo.com il martedì, mercoledì e giovedì in tre fortunatissime trasmissioni.

Il martedì, dalle 14.30 alle 17.30 in “C’era una volta l’anno…” con Matteo Young, tre ore in cui si scandagliano il panorama musicale, la cronaca e gli avvenimenti di un determinato anno compreso dal 2000 al 2011. La sera poi, dalle ore 21.30 fino alle 23.30 eccolo in “Diretta Live” insieme ai colleghi Gisan e Franklyn Martinet soddisfare le richieste degli ascoltatori rigorosamente dal vivo.
Il mercoledì pomeriggio invece, il nostro Mr. Frank affianca Gisan, cantante di fama che nel 1988 partecipò al Festivalbar con “Voglia di Vivere” , in un programma dedicato alla canzone napoletana tradizionale, mentre il giovedì pomeriggio è tutto dedicato ai gloriosi anni ’80.

MrFrank

MrFrank

Come performer vanta una grande esperienza di concerti e spettacoli nei più noti locali della provincia di Varese e del Lago Maggiore, spesso accompagnato dalle splendida voce di Lory (Lorena Barchi) che ci auguriamo il pubblico sestese possa conoscere ed apprezzare nelle prossime serate.

Nelle SERATE D’ESTATE offerte dal Bar Franco in piazza Mazzini a giugno e luglio il pubblico potrà godere della splendida atmosfera del piano bar all’aperto, dedicata alla musica d’ascolto italiana e straniera, con incursioni nella musica da ballo per farsi anche quattro salti in allegria.

Ascolteremo i cavalli di battagli di Mr.Frank, che ci confessa il suo amore per il panorama cantautorale italiano partendo da Gino Paoli e Sergio Endrigo per arrivare a Vasco, Grignani, Di Cataldo, Ligabue, Arisa, senza dimenticare i mitici Sinatra e Dean Martin, con un apprezzamento personalissimo per un mostro del passato come Egelbert Humperdinck e l’altro, ben più recente, la britannica Adele.

Ma non ci sono solo cover e brani famosi nel repertorio dell’affascinante Mr. Frank: è infatti in preparazione un inedito, composto con il Maestro Marcello Catalano, che verrà presentato a Vota la Voce 2013.
Noi di I LOVE SESTO CALENDE tifiamo per lui, e sicuramente lo farà il pubblico che verrà ad applaudirlo nelle SERATE D’ESTATE in piazza Mazzini.
Ecco le date, che vedranno diverse attività commerciali aperte per l’occasione:
venerdì 8 e 15 giugno, sabato 23 giugno; sabato 7 luglio in concomitanza col Festival del Folklore, venerdì 13 e 20 luglio e naturalmente il sabato 28 luglio. Interessante serata questa, per la Notte dei Fuochi, dove avremo Frank “senior” e Frank “junior” ovvero il giovanissimo cantante e deejay Franklyn Martinet.

Noi di I LOVE SESTO CALENDE vi aspettiamo numerosi, perché la musica è amore e nessuno meglio di Mr.Frank lo sa!

Ross Girotto

A breve on line

Pubblicata il by fabio Caricata in Associati | Lascia un commento  

L’area con la presentazione di tutti i commercianti associati al progetto I LOVE SESTO CALENDE è in fase di allestimento, a breve qui troverete una presentazione di ogni commerciante sestese che ha aderito a questo progetto editoriale; la lista completa… cliccando il pulsante “LEGGI TUTTO”.

ABBIGLIAMENTO
ABBIGLIAMENTO TONINI
IN STYLE
BENETTON E SISLEY
ORIGINAL MARINES
FASHION VICTIM

ACCONCIATURE
ACCONCIATURE CARMEN
HAIR STUDIO
VIS A VIS

AGENZIE DI VIAGGIO
IPOTESI VIAGGI
TICINO VIAGGI

AGENZIE IMMOMILIARI
SESTO CASE IMMOBILIARE
STUDIO TECNICO IMM. DI MORONI
TERAZZA IMMOBILIARE

ALIMENTARI
MACELLERIA RADICE GIANNI
SESTO FRUTTA
LA CASA DELLA PASTA FRESCA

ARREDAMENTO
ARREDAMENTI MOVALLI

ARTICOLI PER LA CASA
MORONI CASALINGHI

ASILI
IL PULCINO

BAR – ENOTECHE
EMIAZICO
HOLLY DRINK

CALZATURE – PELLETTERIA
MR. & MRS. SHOES


CENTRI ESTETICI

AMICHE PER LA PELLE
DIMENSIONE BENESSERE

ERBORISTERIA
ERBORISTERIA ERIKA
IL RAGGIO VERDE

GELATERIE
GELATERIA DEL LAGO

GIOIELLERIA – OROLOGERIA
OROLOGERIA LIMBIATI

LAVANDERIA E PRODOTTI PER IGIENE PERSONALE
LAVANDERIA SERENA

MINERALI E PIETRE
LA GALLERIA DEI CRISTALLI

OTTICO
OTTICA CRISTINA

PROFUMERIE
MONTALBETTI PROFUMERIE

RISTORANTI E PIZZERE
POMODORO ROSSO
LA BISCIA
VEDICARA CAFFE’

SERVIZI
AGENZIA CAVOUR
ARTEPARTY
CIRCOLO SESTESE
CIALDE4WEB
MENTA E ROSMARINO

STUDIO COMMERCIALISTA
STUDIO TROTTA

VIVAI – PIANTE
IL GIARDIN VERDE

Pulire con amore nasce il panno I Love Sesto Calende

Pubblicata il by Cinzia Locorotondo Caricata in Video | Lascia un commento  

Il Panno I Love Sesto Calende è stato ideato da Lavanderia Serena, pulisce con amore senza l’ausilio di detersivi, tutte le informazioni in questa brevissima video presentazione di Stefano Locorotondo.

 

 

Il Gioiello I Love Sesto Calende

Pubblicata il by Dott. Bogni Giorgio Caricata in Video | Lascia un commento  

La nostra galleria Video si arricchisce con un nuovo contributo, in questa presentazione Giorgio Bogni della galleria dei cristalli presenta il gioiello I Love Sesto Calende realizzato con i frammenti del mitico Sasso di Preja Buja.

 

 

Sesto Calende – alla scoperta del parco di Oriano con Silvano Moroni

Pubblicata il by fabio Caricata in Video | Lascia un commento  

Video presentazione a cura di Silvano Moroni che ci presenta le bellezze naturali e faunistiche del parco di Oriamo.

 

Oltre lo Shopping… Pro Sesto Calende: cultura ed eventi

Pubblicata il by fabio Caricata in Notizie | Lascia un commento  

Qualcuno ha definito Sesto Calende rilassante e ne ha fatto una tisana, altri dolce e ne hanno fatto un gelato, altri ancora ne hanno esaltato i sapori lacustri con un raviolo a forma di cuore… chi ne ha fatto un cuore ricordo, chi un portachiavi o un panno ecologico… ma qualcuno ama Sesto Calende dal 1910.. la Pro Sesto Calende, che ne esalta la cultura che ci accompagna da sempre e crea eventi diventati parte della vita dei cittadini Sestesi.

Leggi di più

Novità Dior da Montalbetti profumerie

Pubblicata il by fabio Caricata in Profumerie | 1 Commento

Durante l’anno, ma soprattutto con l’arrivo dell’estate e con la prima tintarella, si sa la nostra pelle può rischiare alcune imperfezioni cromatiche. Per ovviare a questo problema Dior, la storica Maison francese che vanta oramai più di mezzo secolo di storia (ricordiamo che fu fondata dallo stilista Christian Dior nel 1946, prima come casa di moda per poi specializzarsi in accessori, gioielli e prodotti per la cura della persona) ci propone BB Creme, della seria Hydra Life.

Leggi di più

Sesto Calende di cuore

Pubblicata il by fabio Caricata in Video | 2 Commenti

Il primo video del nostro blog non poteva che essere ad Opera della bravissima Barbara Gorlini che sarà una delle nostre più affidabili video redattrici.

Il filmato è stato realizzato lunedì 28 maggio 2012 in occasione della presentazione ufficiale del sito alla stampa e a tutti i nostro concittadini che sono intervenuti all’ happy haour che si è svolto nella sala consigliare del Comune di Sesto Calende.

 

Il panno I love Sesto Calende

Pubblicata il by Cinzia Locorotondo Caricata in Lavanderie e Prodotti Per Igiene Personale | Lascia un commento  

Le abbiamo pensate tutte..e siamo arrivati all’idea di presentarvi questo prodotto per omaggiare il nuovissimo blog I Love Sesto Calende! L’idea nasce dal dover creare qualcosa di “coccoloso” e speriamo di essere riusciti ad arrivare al nostro scopo.

Il panno I Love Sesto Calende non è un panno come gli altri: è composto al 100% in microfibra e pulisce senza ausilio di detersivi! E’ quindi un prodotto che non inquina l’ambiente!

E vi starete chiedendo:” E se si sporca?”

Basta lavarlo in lavatrice e diventa come nuovo!

Anche il suo lavaggio rispetta l’ambiente: si può lavare anche senza ammorbidente ed il risultato sarà meraviglioso!

Lo trovate da: Lavanderia Serena di Sesto Calende.

Tagliata casalinga di Gianni macelar

Pubblicata il by Gianni macelar Caricata in Alimentari | 8 Commenti

Invece di proseguire il “Chi Siamo” del Gianni macelar e quindi raccontarvi “la rava e la fava” della mia vita, come primo post, per farVi capire al volo di che genere saranno i contenuti, voglio parlarVi della mia TAGLIATA CASALINGA.

Se non ricordo male circa 15 anni fa scoppio’ il “boom della tagliata”. Nei ns ristoranti la servivano in svariati modi( con la rucola , con i funghi, all’aceto balsamico ecc ecc) e sempre piu’ gente veniva in negozio a chiedermi un pezzo per poterla fare a casa… Ovviamente essendo una cottura veloce e dovendo essere “al sangue” dovevo proporre alla mia clientela i FAMOSI tagli nobili( filetto, sottofiletto, scamone).

Sicuramente il top per assaporare e gustare un’ottima TAGLIATA pero’, come si sa , questi tagli hanno un costo che non tutti potevano permettersi, e cosi un giorno mi son detto: ma perche’ non m’invento qualcosa per poter dare a tutti l’opportunita’ di farla?

Pensata, studiata e provata… et voila’ , son passati una dozzina di anni ma la TAGLIATA CASALINGA del Gianni macelar e’ ancora sulla cresta dell’onda, anzi oserei dire che insieme ad un’altra specialita’ che in seguito Vi narrero’ e’ uno dei miei cavalli di battaglia…

Frammento della Preja Buja

Pubblicata il by Dott. Bogni Giorgio Caricata in Minerali e Pietre | 1 Commento

Il “Sasso della Preja Buja” si trova a Sesto Calende (VA) in località S.Vincenzo. E’ un masso erratico di grandi dimensioni di serpentino scistoso, depositato dai ghiacciai provenienti dalla Val d’Ossola durante la glaciazione del Quaternario. E’ circondato da altre rocce, anch’esse incise a “coppelle”, connesse a riti di magia buona praticata con olii e fuoco.

Fin dai tempi della Civiltà di Golasecca la Preja Buja ha rappresentato un luogo magico, rituale, dai poteri taumaturgici, legato alla fertilità: ancora agli inizi del secolo scorso le donne andavano a chiedere al sasso di diventare madri o di proteggere la gravidanza in atto. Il masso ha forma di chioccia (la Pita d’Oro, da una antichissima leggenda) ma è stato modellato, probabilmente dai nostri avi golasecchiani tra il IX e l’VIII sec. a.C., per darvi la forma di ariete.

Questo riporta appunto alla ritualità magica, spiegata dalla Paleoastronomia, disciplina che si riferisce alla pratica dell’astronomia tra le civiltà del mondo antico.
L’ariete è infatti simbolo di fecondità e virilità, è il primo segno dello zodiaco e corrisponde all’equinozio di primavera. Il muso dell’ariete nel megalite sestese è infatti rivolto verso Ovest , e il 21 marzo il sole ne illumina l’occhio, inciso proprio a forma di sole con i raggi.

 I frammenti che noi proponiamo sono stati raccolti da terra (e non

Una immagine del sasso di Preja Buia, Foto G.Bogni

staccati dal masso!) nei giorni di luna piena, e montati artigianalmente in Ag 925/1000 rodiato.

Approfittatene con i nuovi arrivi degli ultimi pezzi raccolti in una occasione molto particolare, la mattina dell’eclissi di Venere!

Il piccolo principe e il pulcino si parlano

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in Asili | Lascia un commento  

Attraverso la fiaba del Piccolo Principe vorrei raccontarvi in che cosa consiste la collaborazione tra il nostro servizio e quello del nido comunale presenti nel territorio di Sesto Calende.
Due realtà diverse ma profondamente simili si sono incontrate: il Piccolo Principe , asilo nido comunale di 50 anni, incontra un giovane Pulcino, micro nido privato di 8 anni.
“Buongiorno”, disse il Pulcino.
“Buongiorno”, rispose gentilmente il Piccolo Principe voltandosi: ma non vide nessuno.
“Sono qui”, disse la voce ….
“Chi sei?” domandò il Piccolo Principe. “Sei molto carino ….”
“Sono il Pulcino”, disse il Pulcino-
“Vieni con me?” le propose il Piccolo Principe, “… sono così triste!”
“Non posso giocare con te ….. Non sono addomesticato”
“Ah, scusa!” fece il Piccolo Principe. Ma dopo un momento di riflessione aggiunse: “Cosa vuol dire addomesticare?”

“E’ una cosa da molti dimenticata. Vuol dire creare dei legami”….
E’ così che è nata la conoscenza tra le due realtà, con tanta voglia di confronto e di esplorazione. Il Piccolo Principe cercava contatto col mondo esterno oltre la sua grande realtà, mentre il Pulcino aveva bisogno di capire e di crescere.
Alcune cose sono già state fatte insieme, altre sono in progetto, ma in comune c’è la voglia di creare un legame, attraverso il quale il Piccolo Principe dona una forte esperienza ed il Pulcino la voglia di crescere; in comune c’è sicuramente l’amore per i bambini e per il nostro lavoro.
E’ stato ormai seguito più di un corso di aggiornamento insieme, prima con titubanza e timidezza, mandando in prima linea le responsabili; in seguito, mettendosi tutti in gioco ed in relazione.

In questo anno scolastico che sta per terminare, le due realtà hanno avuto modo di “scambiarsi” le educatrici accogliendo le une in casa delle altre per confrontarsi, parlare e conoscersi.
Quante cose sono diverse, quante cose sono simili!
Nasce un’idea per il nuovo anno: definire una progettazione comune da sviluppare ognuno nel suo ambiente, con i propri mezzi e le proprie risorse, con i propri limiti. Progettare per poi valutare cosa di buono c’è in ognuno dei nostri servizi,per sviluppare e valorizzare le risorse, per essere sempre al meglio per i nostri bambini.
Il Pulcino si sta addomesticando ed il legame si sta rinforzando.