La città è in festa…il menù del Palio sestese.

Sembra nata ieri e invece siamo già arrivati alla terza edizione di questo evento, che coinvolge tutta la popolazione della nostra sempre più bella città. Ovviamente sto parlando dei festeggiamenti in onore a Sesto città.

images sesto

Sara’ la splendida location dove si svolge la manifestazione, sarà il palio dei dragoni, che come agonismo ed attaccamento al proprio quartiere mi ricorda tantissimo i mitici tornei rionali di un tempo, fatto sta che nelle due precedenti edizioni l’altissimo riscontro positivo raggiunto ci spinge a continuare, possibilmente migliorando di anno in anno, questa manifestazione con la speranza che diventi una tradizione.

drappo vecchio   vincitori

 

 

 

 

 

 

Proprio per questo motivo, nel mese di maggio è stato costituito presso la sede della Pro Loco il Comitato denominato “Il Palio Sestese”, il quale coordinerà tutto il da farsi per poter organizzare al meglio la manifestazione.

LOGO PALIO SOTTO

Considerato il buon lavoro svolto nelle precedenti edizioni, grazie anche alla collaborazione del consigliere comunale Simone Pintori, il presidente Francesco Signori e i componenti del comitato hanno deciso all’unanimità di affidarmi l’incarico dell’organizzazione  per quanto riguarda l’area culinaria. Incarico che ho accettato volentieri e per il quale mi avvarrò della preziosa collaborazione del Club 73 di Lentate.

logo CLUB 73

Per questo motivo vorrei ringraziare il presidente Massimo Brusa, il suo fidato braccio destro Riccardo Gardinetti, il quale con me gestirà  il menu’ delle due giornate di festa, pregandoli di voler estendere il mio ringraziamento a tutti i componenti dell’associazione per la loro grande disponibilità.

Secondo le nostre possibilità, cercando di limitare i danni in caso di maltempo, con Riccardo abbiamo creato un buon menù, in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Come primo piatto ci saranno le Lasagne al forno, di secondo per quanto riguarda il pesce prepareremo del Tonno fresco alla piastra, del Pesce Persico dorato e le Alici fritte, per quanto riguarda la carne avremo lo Stufato dAsino e i Bruscitt di manzo con la polenta, il sottofiletto di scottona ai ferri, il panino con la salamella ed a grande richiesta dopo averla proposta alla “Festa in Piazza” nel mese di luglio, il panino con la Porchetta del Gianni macelar. Come contorno ci saranno le classiche patatine fritte , una Toma come formaggio e una crostata di frutta fresca per addolcire il finale della cena o del pranzo.

DSC_9726

DSC_9730

 

 

 

 

 

 

Il bere sarà a cura dell’Associazione Pro Sesto, la quale proporrà il necessario per degustare al meglio il menu’ proposto.

Non avendo la possibilità, sia per disponibilità, che per motivi tecnici, di piazzare delle vere e proprie cucine attrezzate, pensiamo di aver messo a disposizioni dei nostri concittadini e non, un menù vario  e ben assortito.

Ci tengo a precisare che oltre al Club 73, altre associazioni sestesi ed alcune provenienti da comuni diversi, (chi con la forniture di attrezzature, chi con i propri servizi), collaboreranno alla riuscita di questi giorni di festa.

DSC_9720

DSC_9738

 

 

 

 

 

 

RingraziandoVi per l’attenzione prestata non mi resta altro che darvi appuntamento lungo la nostra splendida Allea, a cena Sabato 14 e a pranzo Domenica 15 settembre.  Buon appetito a tutti i sestesi e non!!!!!!

Gianni Radice.

 

 

Condividi ora su:

Pubblicata il by Gianni macelar Caricata in Notizie

About Gianni macelar

Praticamente nato in "Butega", faccio il macellaio da tutta la vita per me è molto più di una passione è una vera e propria vocazione. Negli anni mi sono specializzato in frollatura della carne bovina selezionata di scottona di incrocio Piemonte, prodotta da mucche che personalmente seleziono in piccole stalle a km 0. Perché come ripeto spesso "La carne rossa buona è la più sana di tutte"

Lascia un commento