Notte di San Giovanni: la Luce e l’Amore in una pietra

 

Una gemma di quarzo rutilato, con i capelli “ramati” di venere!

La notte di San Giovanni, tra il 23 e il 24 giugno, è la notte più magica dell’anno. Antiche tradizioni popolari e significati esoterici e religiosi sono legati al solstizio d’estate, quando il sole raggiunge la sua massima declinazione positiva per poi riprendere il cammino verso l’inverno. San Giovanni, è la festa del sole, della luce che vince sulle tenebre, del bene che sconfigge il male.

Noi de La Galleria dei Cristalli abbiamo la pietra ideale per celebrare questa momento di rinascita e rigenerazione, nel fisico e nella mente. Ve la presentiamo: è il Quarzo Rutilato.

cristallo grezzo di quarzo rutilato

La bellezza di questa pietra sono i cristalli aciculari di rutilo che vediamo brillare all’interno.   Nell’antichità veniva chiamato “capelvenere”, grazie alla leggenda in cui si narra che alcuni capelli della dea rimasero intrappolati nelle acque di un ruscello che si gelò improvvisamente ed eternamente. E proprio le feste del solstizio vedono anche la glorificazione dell’acqua, simbolo della fecondità e della purificazione, collegato all’amore rappresentato da Venere.
Altresì, si riteneva che raggi di luce solare fossero catturati da questo quarzo, attribuendo quindi ad esso la capacità di illuminare gli uomini, e collaborare così ad allontanare le influenze malefiche e oscure grazie proprio alla vittoria della Luce su di esse.
Secondo la cristalloterapia il quarzo rutilato genera nuova speranza e ispira rettitudine, indipendenza e larghezza di vedute. Rasserena l’animo e svolge un’azione antidepressiva. Libera dalle paure nascoste e represse e permette di superare gli stati di angoscia, le ansie e le malinconie. Aiuta a vedere la vita da un nuovo punto di vista, dona larghezza di vedute e aiuta a non farsi condizionare.
Stimola la rigenerazione dei tessuti, il libero fluire dell’energia e i processi di crescita dell’organismo. Può essere usato nella meditazione ed essere inserito nel cerchio di pietre. Può anche essere applicato direttamente al torace o al plesso solare.
Che ne dite, allora, di fare il vostro piccolo rito tutto personale per la Notte di San Giovanni? Venite a trovarci per scegliere il quarzo rutilato che fa per Voi, tra i nostri cristalli grezzi o le magnifiche creazioni di gioielleria!

Splendido anello con goccia di biondo quarzo rutilato

 

Condividi ora su:

Pubblicata il by RossanaGir8 Caricata in Minerali e Pietre

Lascia un commento