STELLA FRITTELLA Una Maga tutta da Ridere

UNO SPETTACOLO DIVERTENTE PER I NOSTRI BAMBINI

Il Carnevale a Sesto Calende si arricchisce quest’anno  di un momento speciale dedicato ai nostri bambini dai tre agli undici anni.

Un Carnevale con spettacolo teatrale.

Si tratta di uno spettacolo estremamente divertente, vedrete i vostri bambini divertirsi e ridere come non mai.

 

Quando?   SABATO 13 FEBBRAIO 2016

Sala Consiliare  ore 10.30  –  Ingresso Gratuito

STELLA FRITTELLA
una Maga tutta da Ridere
a cura della cooperativa teatrale “La Baracca” di Monza

STELLA FRITTELLA. Una Maga tutta da Ridere

STELLA FRITTELLA. Una Maga tutta da Ridere

 

Stella Frittella è una simpatica maga alla ricerca di un ingrediente per una pozione davvero urgente!

Una sera, dopo tante risate, il suo amico Gino Panino ha perso il suo sorriso… non un dente o due, tutto il sorriso!

E per ritrovarlo ci vuole una grande magia, e per una grande magia ci vuole un ingrediente veramente speciale: il sorriso di tanti bambini.

Con la macchina Acchiapparisate, e tutto l’armamentario magico, Stella è pronta a raccogliere risi, risolini, sorrisi e risate, per far questo racconta storie tutte da ridere.

Il “far finta di”, la “trasformazione”, il “magico” mescolati con il gesto, la narrazione, i costumi: ecco gli ingredienti per una ricetta teatrale gustosa e divertente, adatta per il carnevale ma anche per tutte le occasioni in cui c’è bisogno di una piccola, grande risata.
Stella Frittella , “Una maga tutta da ridere” con Silvia Caprara – testo e regia di Cinzia Ceruti, si rivolge a bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni e nasce per essere rappresentato alla presenza di massimo 100 spettatori.

 

Renzo Besozzi

Condividi ora su:

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in In Primo Piano, Notizie

About Lo Staff ILSC

I commercianti di Sesto Calende dal 2012, si sono uniti in questo blog per portare nella tua casa la loro professionalità, farti conoscere i loro prodotti e informarti di tutte le novità che succedono sulla città in riva al fiume Ticino.

Lascia un commento