PERCHE’ IL COMMERCIO EQUOSOLIDALE?

PERCHE’ IL COMMERCIO EQUOSOLIDALE?

 

Sabato 17 Ottobre 2015, alle ore 16,15 nella Sala Comunale Varalli di Sesto Calende, cercheremo di capire perché scegliere un prodotto del Commercio Equo Solidale non sia un atto di carità, bensì di giustizia, in quanto  garantisce una retribuzione dignitosa del lavoro a contadini dei paesi poveri, altrimenti sfruttati da un sistema economico malato e iniquo.

Ci aiuterà Paolo Sormani , volontario dell’associazione e bottega  “Variopinto” di Limbiate, con esperienza diretta in Ruanda.

 

PERCHE’ IL COMMERCIO EQUOSOLIDALE

PERCHE’ IL COMMERCIO EQUOSOLIDALE

 

Oltre a raccontarci della situazione attuale del Ruanda, ci parlerà del bisogno di un’economia solidale per ridare dignità e garantire una vita accettabile a tante famiglie lontane.

Rifletteremo sul significato di  prezzo equo e sul perché diciamo che questi prodotti sono buoni per chi li produce, e buoni per chi li compra.

Si tratta infatti di prodotti di qualità, selezionati con cura, coltivati nel rispetto dell’ambiente, quindi un commercio sostenibile, oltre che solidale.

E’ un contributo doveroso di ognuno di noi , per contrastare, come lo descrive Papa Francesco nella sua enciclica  Laudato sii “l’attuale sistema mondiale, in cui prevalgono una speculazione e una ricerca della rendita finanziaria che tendono ad ignorare ogni contesto e gli effetti sulla dignità umana e sull’ambiente.”

Condividi ora su:

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in In Primo Piano, Notizie

About Lo Staff ILSC

I commercianti di Sesto Calende dal 2012, si sono uniti in questo blog per portare nella tua casa la loro professionalità, farti conoscere i loro prodotti e informarti di tutte le novità che succedono sulla città in riva al fiume Ticino.

Lascia un commento