LAGOMAGGIOREMUSICA

Giunto quest’anno alla sua Ventunesima Edizione il Festival LagoMaggioreMusica promosso da Gioventù Musicale d’Italia torna sulle sponde di uno dei nostri più bei Laghi con un ricco ventaglio di proposte musicali di altissima qualità, finalizzate da una parte a rispondere alla sempre più crescente richiesta di appassionati di musica presenti nell’area durante il periodo estivo, dall’altra a mettere a disposizione dei musicisti più talentuosi sedi di concerto che, per bellezza e suggestione, lasciano anche in questi artisti un segno indelebile del fascino di questo territorio.

Il grande successo di pubblico e la curiosità nei confronti dei giovani artisti sono stati e saranno certamente anche quest’anno lo sprone a continuare lungo questo percorso.

Nella consueta splendida cornice dell’Oratorio di San Vincenzo, nel quartiere Abbazia di Sesto Calende,  Domenica 26 Luglio 2015 alle ore 21  si esibiranno due giovani ed eccelsi musicisti, virtuosi di uno strumento oggi poco diffuso, ma che da solo provoca l’emozione di una intera orchestra: la fisarmonica.

Questi ragazzi eccezionali, di cui come italiani siamo orgogliosi, benchè ancora in divenire dopo aver studiato presso il prestigioso Conservatorio di Santa Cecilia, si sono più volte affermati in ambito internazionale, riconosciuti come brillanti esecutori di musiche classiche.

A Sesto Calende portano la loro passione per lo strumento, e ci trasmettono l’emozione che loro stessi vivono nel suonare.

Davvero la serie di concerti promossi dalla Pro Sesto quest’anno ci hanno fatto ascoltare musicisti di alto livello, e questa serata promette di essere superba in tale contesto.

La passione per lo strumento e la musica sono il collante che unisce questi nostri brillanti artisti.

La fisarmonica si sta ritagliando un ruolo importante, anche nei teatri.

Nonostante sia vista da alcuni come un strumento “ibrido”, con un carattere popolare, presto acquisirà totalmente il prestigio che merita.

La fisarmonica offre infatti possibilità di repertorio vastissime: barocco, contemporaneo, jazz e molto altro.

Dunque, presentiamo di seguito i protagonisti di questo concerto.

 

Samuele Telari

Samuele Telari

 

Samuele Telari
Inizia lo studio della fisarmonica con il M° Renzo Tomassetti all’età di sei anni.

In un crescendo di bravura e di esperienza, frequenta poi all’Accademia, la classe di fisarmonica  del maestro Massimiliano Pitocco, che ne sa esaltare la professionalità e lo introduce nel mondo dei professionisti di alto livello.

Da qui in poi partecipa a numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali aggiudicandosi sempre il primo posto assoluto.

Si esibisce su palcoscenici di primo piano, come solista e in orchestre, a Londra, a San Pietroburgo, in Lettonia ed in Italia.

Ha suonato presso importanti sedi quali: Palazzo Montecitorio (Salone della Regina), Musei Capitolini (Sala dei Conservatori), Teatro Marcello, Villa Torlonia, Palazzo Gonzaga, Casa Menotti (Spoleto), Sala Accademica (Conservatorio Santa Cecilia a Roma).

 

Andrea  Pennacchi

Andrea Pennacchi

 

Andrea  Pennacchi
Andrea Pennacchi nasce il 6 Marzo 1991.

Già in tenera età scopre la passione per la musica.

Guidato dal maestro Renzo Tomassetti nel 2000, a 9 anni, si avvia concretamente a quest’arte, studiando Fisarmonica.

È risultato vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, si è laureto in fisarmonica nell’Ottobre 2014, presso il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, con votazione di 110 e lode, sotto la guida del maestro Massimiliano Pitocco, che lo segue ancora nel biennio di perfezionamento.

Altro brillante esponente del Conservatorio di Santa Cecilia, giovane dai mille interessi, ha partecipato con entusiasmo a concorsi, concerti da solista, teatro, in orchestre, facendo della fisarmonica lo scopo della sua vita, basata su virtù oggi desuete: costanza e sacrificio.

Condividi ora su:

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in In Primo Piano, Notizie

About Lo Staff ILSC

I commercianti di Sesto Calende dal 2012, si sono uniti in questo blog per portare nella tua casa la loro professionalità, farti conoscere i loro prodotti e informarti di tutte le novità che succedono sulla città in riva al fiume Ticino.

Lascia un commento