E-Commerce senza compromessi

Pubblicata il by fabio Caricata in Marketing Digitale | Lascia un commento  

Mi occupo di ecommerce da quasi dieci anni, una lunga esperienza iniziata grazie alla collaborazione con Limbiati Orologeria, uno dei negozi storici di Sesto Calende e da tantissimi anni affermato estore specializzato nella vendita on line di orologi e gioielli moda.

Nel corso del tempo ho imparato quanto sia importante creare ecommerce capaci di rispondere alle aspettative dei visitatori e in grado di guidare il potenziale cliente fino all’acquisto, senza distrarlo con richieste inutili; così quanto sia importante la chiarezza nelle procedure di pagamento online.

Oltre ai Limbiati a Sesto Calende ci sono altri commercianti che hanno un ecommerce pertanto ho ritenuto utile quanto divertente scrivere questo brevissimo post per aggregare due video della serie Google Analytics in Real Life, un’iniziativa per divulgare – in maniera divertente e intuitiva – alcune nozioni fondamentali per chiunque desideri dotarsi di una vetrina online del proprio negozio.

La serie per ora è costituita da 2 video.

In un video paragonando l’ecommerce al supermercato, gli autori mostrano l’esperienza di un malcapitato visitatore che finisce in un ecommerce in cui il processo d’acquisto non è stato studiato da un esperto.

Nell’altro video potrete vedere lo stesso cliente alle prese con il pagamento alla cassa.

Se vi servissero dei suggerimenti per il vostro ecommerce scrivetemi: info@fabiodellorto.com.

Pagina Chi siamo ? Lasciatelo dire ai vostri clienti

Pubblicata il by fabio Caricata in Marketing Digitale | Lascia un commento  

“Traslochi&Traslochi” S.r.l. nasce nell’estate dello scorso anno, in questo breve tempo ci siamo affermati come una delle più affidabili aziende di trasporti della provincia, ad oggi siamo i leader incontrastati del settore.
Abbiamo un servizio unico e il personale più preparato…

Amici quante volte avete letto pagine “chi siamo” come queste ? Che siano siti web di: traslocatori, meccanici, agenzie o quant’altro quasi tutti fanno questo gravissimo errore !

Lasciando stare la domanda “ma quante aziende “leader” ci sono in questo settore ?” che si pongono quei pochi temerari dopo aver letto una pagina come questa, il vero problema è un altro.. I Vostri clienti sono interessati si a sapere chi siete, cosa fanno le vostre aziende, cosa vendete nei vostri negozi, ma… in realtà la prima domanda che si pongono quando atterrano sul Vostro sito è

Mi posso fidare ?

Oggi vi voglio svelare gli errori più comuni che si compiono quando si crea la pagina “Chi Siamo” di un sito.

ERRORE NUMERO 1
Non metterci la faccia!
Provate a pensarci, la fiducia si instaura tra persone… e non tra persone e pagine web!

ERRORE NUMERO 2
Oggi siamo diventati i leader del settore…
Non declamate quanto valete o pensate di valore, anche se vero !
E’ molto più semplice e utile per il visitatore, spiegargli quali problemi potete risolvere.

ERRORE NUMERO 3
Parlare in prima persona.
Serve solo fino ad un certo punto; lasciate che siano i feedback dei vostri clienti a dire chi siete, come lavorate, cosa fate.

Ricercare voce del verbo Internet

Pubblicata il by fabio Caricata in Marketing Digitale | Lascia un commento  

Pur nella consapevolezza che le tecnologie e le funzionalità della rete Internet continueranno la loro naturale evoluzione, c’è una costante che a mio modesto parere rimarrà immutata, è l’esigenza di trovare informazioni, ma non solo… per il fatto che la quantità di contenuti digitali seguiterà ad aumentare, gli strumenti di ricerca rimarranno i più importanti su cui proseguirà a poggiarsi la Rete.

Ogni secondo Google riceve circa 700.000 richieste che diventano più di un miliardo al giorno !
Ne si evince che essere nella prima pagina dei risultati di Google è il miglior sistema per farsi trovare “al posto giusto nel momento giusto” ovvero quando un utente sta cercando uno specifico prodotto oppure servizio.

Riuscire ad ottenere questo risultato non vi nascondo che è difficile; si possono scegliere due strade:

1) Cercare di posizionarsi nei risultati naturali;
2)oppure facendo degli annunci a pagamento su google.

Oggi cercherò di spiegarvi brevemente come svolgo il mio lavoro quando affronto un nuovo progetto del secondo tipo.

Vi accorgerete proseguendo la lettura che le cose da fare sono molte e richiedono delle competenze specifiche pertanto mi permetto di suggerirvi di affidarvi sempre e comunque a un professionista, sono in questo modo riuscirete ad ottenere dei risultati e a NON sperperare denaro.

Se invece siete testardi oppure perchè la materia vi affascina e volete provarci da soli qui sotto troverete una lista di suggerimenti dai quali prendere spunto.

La prima cosa da fare è analizzare l’azienda e la situazione di mercato.
Cercate di fissare degli obiettivi e pianificate al meglio la vostra strategia on line.

Anche se ogni azienda potrebbe essere teoricamente diversa dalle altre ci sono degli elementi che hanno un certo denominatore comune per tutte e che io ogni volta esamino, fatelo anche voi.

1) Chi sono i vostri competitor ?
2) Vi sono fattori stagionali da tenere in considerazione per i prodotti o servizi offerti ?
3) Quali sono le caratteristiche del target dei vostri clienti ?
4) Qual’è l’obiettivo prioritario che volete raggiungere ( ad esempio maggiore visibilità, maggiore percezione del suo brand o vendite ) ?
5) Quali sono le campagne pubblicitarie già in corso ?
6) Quali strategie perseguite per il futuro ?
7) Quali contenuti offre il vostro sito web ? Utilizza un negozio on line ? Avete una pagina facebook o google ++ ?

A questo punto potete passare alla fase operativa, la prima cosa dare è aprire un nuovo account, in [[[ questa pagina ]]] trovate tutte le informazioni.

Ricordatevi che attraverso la pubblicità con Google AdWords se sarete bravi e vi riuscirete anche da soli potrete trarre grossi vantaggi per la vostra attività, vediamo i principali:

1) Visibilità; la pubblicità dei vostri clienti apparirà accanto ai risultati naturali del motorone californiano;
2) Misurabilità; potrete misurare gli effetti della campagna in tempo reale;
3) Velocità; la vostra campagna sarà subito visibile su Google;
4) Flessibilità; modificando oppure mettendo in pausa gli annunci in qualsiasi momento;
5) Efficacia; pagate sono per i click ricevuti, quindi immaginatevi quanta pubblicità gratis otterrete quando gli utenti non fanno click sul vostro annuncio.

Se questo post vi ha incuriosito, vi piacerebbe provare ma preferite affidarvi ad un professionista, per tutti i commercianti e imprenditori SESTESI interessati a fare delle campagne offro un CODICE COUPON del valore di 75 Euro da utilizzare per la vostra prima campagna GOOGLE ADWORDS.

Per informazioni:
Internet Strategist Fabio Dell’Orto
Via Rubens, 20
21018 Sesto Calende (VA)
info@fabiodellorto.com

Meglio una pagina oppure un profilo facebook ?

Pubblicata il by fabio Caricata in Marketing Digitale | Lascia un commento  

Inizio a mettere a disposizione la mia modesta esperienza personale ai commercianti e imprenditori Sestesi rispondendo a una domanda che ormai ha fatto il giro del web: meglio fare una pagina oppure un profilo per fare business su Facebook ?

A mio parere una pagina! Vediamo perchè.

La pagina offre numerose applicazioni che nei profili degli utenti non sono a disposizione, per esempio la possibilità di inserire diverse sotto pagine tipo il menù dei siti web in cui aggiungere: foto, pagine html, cataloghi… insomma tutto ciò che potrebbe servire per mettere in evidenza i vostri servizi oppure prodotti.

Un altro fattore da non tralasciare è l’importanza dei dati che potrete analizzare e controllare quotidianamente per “aggiustare” la vostra strategia grazie a Insight, il sistema di analytics presente SOLO nelle pagine Facebook. Grazie ad esso potrete sapere, oltre al numero dei “mi piace”, la provenienza dei likers per aree geografiche, per sesso, per età, e restare informati sulla condivisione dei vostri posts. In poche parole tutto ciò che serve per fare un punto della situazione sui vostri progressi in ambito promozionale. Il valore aggiunto del marketing digitale rispetto a quello più tradizionale sta proprio nella tracciabilità delle azioni, privarsene ( E CON I PROFILI SUCCEDE PROPRIO QUESTO ) è uno sbaglio grossolano !

Con le pagine è anche possibile promuoversi con delle inserzioni a pagamento con le quali con pochi Euro, a condizione di affidarvi ad un professionista, potrete ottenere dei risultati impareggiabili e assolutamente migliori rispetto ad altri media molto più costosi! In verità c’è un punto a sfavore, non possiamo chiedere amicizie, tuttavia possiamo suggerire ai nostri contatti (le pagine sono sottoscrivibili solo a chi ha un profilo personale) di diventare fans.

Ora però, vorrei approfondire l’uso da farsi di una pagina ufficiale. Ogni giorno ricevo richieste per mettere “mi piace” ad altre pagine, quasi tutte uguali tra loro e ogni volta mi chiedo che utilità e vantaggi possono portare dei like messi per cortesia o per scambio? L’obiettivo di un commerciante, professionista, azienda dovrebbe essere di aspirare ad avere solo gente realmente interessata a quello che fa; credetemi amici questa è la strategia giusta.

Cercate soprattutto persone che hanno voglia di interagire con voi pensieri, opinioni, emozioni, se vi riuscirete diventeranno spontaneamente i vostri “evangelisti digitali”. Questi infatti sono i valori che in fondo portano così tante persone a frequentare i social network. Quindi va bene invitare potenziali fans a visitare la vostra pagina e scoprirvi, ma dategli un motivo per farlo e soprattutto, per restare.

Fategli trovare una pagina stimolante e attiva, che abbia molte informazioni su di voi, su quello che fate e come lo fate. I social, come spiego sempre ai miei clienti vanno usati per comunicare, quindi se vi fanno una domanda rispondete. Siate presenti e attivi voi per primi. Cercate di coinvolgere le persone con domande a cui possano rispondere, condividete esperienze in cui possano identificarsi.

Create una community. Non fate una semplice vetrina in cui esporre quello che fate oppure vendete (per quello c’è già il vostro sito).

Purtroppo vedo spesso (anche grandi brand) pagine in cui non c’è assolutamente interazione.  A mio avviso è totalmente inutile, anzi controproducente in quanto potrebbe anche avere l’effetto contrario sulle persone, allontanandole da ciò che proponete, questa è una infatti una forma di comunicazione che ormai ha fatto il suo tempo.

Non cercate like tanto per fare numero, non saranno quelli a fare la differenza.

E non dimenticatevi che dietro ad ogni like c’è una che pretenderà, giustamente, un minimo della vostra attenzione.

Quando create una nuova pagina non pensate ( per almeno 2 o 3 mesi ) a cosa vi servirà,  continuate a caricare foto, video, sondaggi, anteprime di nuovi prodotti, recensioni – senza porvi domande; vi garantisco che sarete ripagati.

Create un indirizzo che identifichi inequivocabilmente la vostra attività, tecnicamente si chiamano vanity URL ( per esempio: www.facebook.com/lacasadellapastafresca).

Aggiungete questo indirizzo sugli scontrini fiscali, sugli shopper, in tutta la vostra documentazione cartacea come per esempio: DDT, FATTURE, RICEVUTE, nel vostro sito web se ne avete uno, fate delle vetrofanie e/oppure delle brochure… In poche parole, uscite dalla massa, non fate gli stessi errori grossolani di molte aziende e negozi che hanno creato un profilo pensando solo che per questo sia più facile trovare nuovi amici con cui comunicare senza neanche chiedersi se essi siano disposti a farlo!

Infine un suggerimento molto importante nel caso intendiate  fare business con facebook, affidatevi ad un professionista della comunicazione digitale; per fare affari su facebook non è tanto importante sapere e conoscere quali sono tutti i trucchi operativi messi a disposizione dalla piattaforma ma bensì conoscere le metriche che regolano la comunicazione digitale e della rete Internet in generale.

I Commercianti E Imprenditori Sestesi interessati a ricevere una consulenza gratuita possono contattarmi scrivendomi una email: info@fabiodellorto.com