Evento “Porte Aperte”

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in Agenzie Immobiliari, In Primo Piano, Notizie | Lascia un commento  

RESIDENZA HELIOS

Evento “Porte Aperte” si svolgerà nei week-end del 14-15 e 21-22 Maggio 2016.

Un’occasione unica per visitare SENZA IMPEGNO e SENZA APPUNTAMENTO!

La Residenza Helios a Oriano di Sesto Calende, un complesso di 4 villette unifamiliari a schiera disposte su 3 livelli, ognuna con ampio giardino e finiture di pregio.

helios silouette ILSC

 

Dalle ore 11.00 alle ore 17.00 potrai entrare liberamente, i nostri incaricati saranno presenti e ti accoglieranno per mostrarti la Residenza.

 

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni!
www.impresaielmini.it  e la nostra pagina facebook impresaedileielmini
Scopri la tua villetta con box, giardino e taverna al prezzo di un trilocale…
UN’OCCASIONE DA NON PERDERE!!!

 

Studio Tecnico Panza

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in Agenzie Immobiliari, In Primo Piano | Lascia un commento  

Un multiservizi … cosa vuol dire ?

Vuol dire entrare, mettersi comodi e a tutto il resto pensiamo NOI !

 

Apre i battenti lo Studio Tecnico Panza – Geom. Patrick Panza, in Via XX Settembre al civico 46, questo si occupa di tutte le attività e servizi professionali legati alle Vostre amate case.

I Servizi tecnici proposti spaziano dalla progettazione architettonica, alla certificazione energetica, alla presentazione di pratiche edilizie ( permesso di costruire, D.I.A, C.I.A, S.C.I.A ecc.), tutte le attività di catasto, rilievi strumentali, successioni, donazioni, computo e contabilità, autorizzazioni paesaggistiche, direzione lavori, sicurezza ecc…Queste nel dettaglio potrete trovarle sul sito www.studiotecnicopanza.it

 

Gli Interni dello Studio Tecnico Panza

Gli Interni dello Studio Tecnico Panza

 

L’altra attività principale, è quella della ristrutturazione che a Vs scelta può essere completa o non, ovvero siamo in grado qualora lo richiedeste, di fornirvi un servizio “ chiavi in mano “ che, vi accompagna dalla progettazione, redazione delle necessarie istanze autorizzative e permessi comunali, l’impresa per effettuare i vostri lavori (muratore/elettricista/idraulico/piastrellista/impianchino/falegname/fabbro ecc.), la progettazione degli spazi interni con rendering fotorealistici, la scelta dell’arredo (grazie alle partnership con i migliori showroom di arredamento della zona).

Insomma un viaggio tutto compreso “all inclusive” per ottenere la casa dei Vostri sogni come l’avete sempre desiderata.

 

Inoltre grazie alla collaborazione sul territorio con agenzie di intermediazione immobiliare possiamo assistervi tecnicamente alla compravendita e cercare insieme l’immobile che più si adatta alle Vostre esigenze, che sia in vendita o in affitto.
Riassumendo lo Studio Tecnico Panza è :

– Un tecnico professionista per tutte le vostre pratiche comunali e non
– Un servizio di ristrutturazione chiavi in mano
– Assistenza tecnica alla compravendita immobiliare sul territorio

Vi aspettiamo per una consulenza tecnica e preventivo di spesa gratuiti.

Patrick Panza

Agevolazioni acquisto prima casa, dal primo gennaio è più facile cambiare abitazione.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  

Immagine

La legge di Stabilità 2016 ha introdotto importanti novità anche per quanto riguarda l’acquisto della prima casa. Dal 1° gennaio non è più ostativo il possesso di un’altra abitazione acquistata con i benefici fiscali, purché sia alienata entro un anno.

 

Il presupposto della non contemporaneità potrà essere realizzato in un secondo momento

Ad introdurre la novità l’art. 1, comma 55, della legge n. 208/2015, attraverso un’integrazione della disciplina dell’agevolazione contenuta nella nota II-bis. In poche parole, cambiare casa è ora più semplice, poiché il presupposto della non titolarità contemporanea di più alloggi acquistati con l’agevolazione potrà essere realizzato in un secondo momento.

Il regime fiscale agevolato per l’acquisto prima casa differenziato in base all’applicabilità o meno dell’Iva

Se la cessione è imponibile ad Iva, l’agevolazione consiste nell’applicazione dell’aliquota ridotta del 4%. Sono inoltre dovute le imposte di registro, ipotecaria e catastale di 200 euro ciascuna, l’imposta di bollo, i tributi speciali catastali e le tasse ipotecarie.

Se invece la cessione non è imponibile ad Iva, l’agevolazione consiste nell’applicazione dell’imposta proporzionale di registro ridotta del 2% con il minimo di 1.000 euro, nonché delle imposte ipotecaria e catastale di 50 euro ciascuna.

Agevolazioni acquisto prima casa, i requisiti

Non cambiano i requisiti dell’agevolazione acquisto prima casa:

– a) l’abitazione deve essere situata nel territorio del comune in cui l’acquirente ha o stabilisca entro 18 mesi dall’acquisto la propria residenza, oppure nel territorio del comune in cui egli svolge la propria attività o, se trasferito all’estero per ragioni di lavoro, in quello in cui ha sede o esercita l’attività il soggetto da cui dipende; nel caso in cui l’acquirente sia cittadino italiano emigrato all’estero, deve trattarsi della prima casa sul territorio italiano; la dichiarazione di voler stabilire la residenza nel comune in cui è situata l’abitazione acquistata deve essere resa, a pena di decadenza, nell’atto di acquisto;

– b) nell’atto di acquisto l’acquirente deve dichiarare di non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del comune in cui è situato l’immobile da acquistare;

– c) nell’atto di acquisto l’acquirente deve dichiarare di non essere titolare su tutto il territorio nazionale, neppure per quote, anche in regime di comunione legale, dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione acquistata dallo stesso soggetto o dal coniuge con le agevolazioni “prima casa” che si sono susseguite dal 1982 in poi.

Agevolazioni acquisto prima casa, le novità

Con la legge di Stabilità 2016 è stata integrata la nota II-bis con l’inserimento del comma 4-bis. Quest’ultimo stabilisce che l’agevolazione si applica anche agli atti di acquisto per i quali l’acquirente non soddisfa il requisito di cui alla lettera c) e per i quali i requisiti di cui alle lettere a) e b) si verificano senza tener conto dell’immobile acquistato precedentemente con l’agevolazione, a condizione che quest’ultimo sia alienato entro un anno dalla data dell’atto. Nel caso in cui tale consizione non si realizzi, si renderanno applicabili le imposte ordinarie, gli interessi e la sanzione del 30% sulla differenza d’imposta.

Articolo visto su ampliati i benefici prima casa (italia oggi).

Buona navigazione

Geom. Paolo Terazza

www.ftimmobiliare.it

Ristrutturare un rustico, Varese e provincia.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  
Ristrutturare un rustico è un’operazione immobiliare che spesso trascende l’imprenditorialità,si tratta in effetti di una vera e propria passione e per certi versi anche di una moda.
Per molte persone rappresenta la realizzazione di un sogno che attendeva nel cassetto da molti anni, la concretizzazione del desiderio di vivere in un luogo tranquillo e bucolico, lontano dal frenetico mondo moderno, in un’abitazione che conserva una matrice contadina riorganizzata e ristrutturata per fornire un elevato confort abitativo. Io stesso in passato mi sono dilettato in questo lavoro-passione traendo molta soddisfazione da tale attività ed immagazzinando un  bagaglio di conoscenze necessarie a svolgerla, tanto che mi sono ripromesso di diventare consulente per questi tipi di intervento.
E’ bene tener presente che si tratta di una ristrutturazione in genere abbastanza complessa e costosa, e che conviene valutare in anticipo con molta ponderazione per evitare che l’entusiasmo, indubbio, porti a sottovalutare l’impegno finanziario necessario.
E’ fondamentale, al fine di non immagazzinare il proprio denaro in un immobile che nel futuro risulti difficilmente rivendibile, valutare diversi fattori:

– La grandezza: la misura deve essere quella necessaria a sviluppare un’abitazione di dimensioni medio grandi, evitate di innamorarvi di rustici molto piccoli , si riveleranno scomodi e difficili da gestire, ma scartate anche quelli troppo grandi, utili solo a chi ha intenzione di svolgere l’attività alberghiera .

–  La tipicità: è importante che un rustico presenti uno stile omogeneo al luogo dove si trova, o che sia modificabile secondo questo principio. In Italia esistono moltissimi tipi di rustici che variano a seconda della provincia e del distretto di appartenenza, ed è bene conservare e riprendere questa tipicità.

– La distanza e la raggiungibilità: certi rustici si trovano in aree servite da strade non sempre praticabili, oppure estremamente distanti dai servizi. L’idea può sembrare affascinante ma va tenuto presente che il loro valore è notevolmente deprezzato, salvo casi particolari come molte zone della Toscana dove è normale percorrere lunghi tratti di strade bianche .

–  Lo stato della struttura: se la struttura del rustico è troppo deteriorata il costo sale moltissimo, tanto che risulterebbe più economico lo smontaggio dei componenti utili e l’abbattimento. Ma questa operazione è chiaramente vietata per gli immobili antichi, e quindi vi potreste trovare costretti dalla legge a dover ristrutturare una struttura non ristrutturabile, oppure ristrutturabile con sistemi complessi e costosissimi.

Se avete intenzione di realizzare il vostro sogno, non esitate a contattarmi , sarò lieto di seguirvi dall’inizio alla fine del cantiere.

Buona continuazione

Geom. Terazza Paolo

www.ftimmobiliare.it

 

F T SERVIZI IMMOBILIARI, la nuova realtà immobiliare.

Pubblicata il by F&T Servizi Immobiliari Caricata in Agenzie Immobiliari | Lascia un commento  

coda per filmato

Il 2014 da inizio ad una grande svolta per il futuro di Simone Ferraro e Paolo Terazza, di comune accordo decidono di unire forze ed esperienza per un progetto molto ambizioso, ossia far ripartire il mercato immobiliare. L’obbiettivo è quello di circondarsi di professionisti competenti e competitivi.

foto vecchie ufficio

Per quanto riguarda la sede operativa di Sesto Calende, la società crea la collaborazione con:

Matteo Costa, agente immobiliare con esperienza decennale sul territorio. matteo@ftimmobiliare.it

Andrea Ghirighelli, agente immobiliare che opera nella sponda piemontese  andrea@ftimmobiliare.it

Riccardo Franchini, agente immobiliare anch’esso con esperienza pluriennale nel settore riccardo@ftimmobiliare.it

L’agenzia immobiliare è situata in Via Mercato n.10, corso pedonale della cittadina, tel 0331 922071 mail sestocalende@ftimmobiliare.it

La nostra attività è completamente orientata alla piena soddisfazione delle esigenze del cliente; compravendita e locazione d’immobili, accensione di mutuo, ristrutturazioni, home staging e risoluzione di qualsiasi problematica tecnica-giuridica-fiscale relativa al mondo dei beni immobili!!

Lo staff della F&T si pone al fianco di ciascun cliente come “consulente personale” in grado di garantire la massima affidabilità e competenza in ogni situazione, avvalendosi nel proprio lavoro di metodi, strumenti e sinergie con altri professionisti appositamente sviluppate per ottenere sempre il miglior risultato. Non più semplice agenzia immobiliare, ma “azienda di consulenza immobiliare globale”. Una realtà fatta di professionisti differenti che s’impegnano quotidianamente a fare la differenza!

“Una casa non è una questione di mattoni ma di amore”

(S.F.)

Cordialmente

lo staff di F&T

www.ftimmobiliare.it