Sviluppa la tua zona di potere

Buongiorno,

“La tua storia magari non ha avuto un inizio tanto felice, ma non è questo a renderti ciò che sei: è il resto della tua storia, chi tu scegli di essere?” La divinatrice rivolta a Po (Kung Fu Panda)

La parola “potere” potrebbe avere un’accezione negativa a seconda delle interpretazioni che la nostra società attuale propone.

Per noi, in Neurosemantica, e secondo il metodo Tutta un’altra vita, la nostra zona di potere è la capacità di gestire le circostanze esterne prendendoci cura dei nostri pensieri, delle nostre emozioni, delle risposte e delle azioni nella propria vita.

Avere fiducia in noi stessi e nella nostra capacità di auto-direzionarci è importante per lo scopo/gli scopi che vogliamo perseguire.

Abbiamo tutti bisogno di autonomia e di indipendenza emotiva e mentale per realizzare i nostri sogni.

Quando si percepisce di essere nel controllo della propria zona di potere,  si allarga il proprio orizzonte ed é più facile uscire dalla propria zona di comfort per iniziare a vivere secondo il proprio potenziale. Serve allenamento per conoscerla bene ed utilizzarla.

Sono in nostro potere la decisione e la scelta di come vivere la propria vita, proprio come Po.

Abbiamo in programma per il  week-end  1 – 2 Aprile il seminario  Tutta un’altra vita®,  per imparare come gestire i cambiamenti e creare la vita che desideri! La zona di potere è uno degli argomenti chiave del metodo. 

Se vuoi saperne di più, visita il nostro calendario o la pagina del Metodo Tutta un’altra vita , dove trovi anche la locandina del corso

Buona giornata Daniela Cetti / Colori dell’Anima

Read more

Condividi ora su:

Pubblicata il by Daniela Cetti Caricata in Associazioni, In Primo Piano, Notizie

About Daniela Cetti

L'obiettivo principale dell'associazione è stimolare le persone a ritrovare l’essenza della propria vita migliorando l’equilibrio tra mente, corpo ed emozioni, a scoprire le proprie potenzialità e le parti più nascoste di sé, e quindi conoscersi meglio per orientarsi nella vita, nelle relazioni e nel lavoro.

Lascia un commento