Autotrattamento con le campane tibetane

Il seminario di autotrattamento con le campane tibetane guidato da Edoardo Cicconi è rivolto a coloro che vogliono conoscere la storia di questi antichi strumenti, a chi ha una campana e non sa bene come usarla, e infine a chi vorrebbe averla e impara da subito come utilizzarla.

L’emissione del suono dipende dal  materiale di cui è composta e  varia a seconda delle caratteristiche di ciascuna campana. Nella scelta, è importante considerare anche le sensazioni a pelle, che spesso ci orientano meglio di tante valutazioni logiche e quindi connettersi con la campana per pochi secondi è il modo migliore per valutare se entri in risonanza con essa.

In ambito meditativo la campana tibetana è considerata uno strumento vibrazionale potente per la sua capacità di riprodurre la vibrazione del suono OM, considerato inno dell’Universo, e quindi i suoni emessi dalle campane tibetane risultano sintonizzati con le vibrazioni planetarie. Le leggi dei suoni sono le stesse di tutto ciò che vibra e considerato che, nell’universo, ogni cosa vibra, essi si rivelano davvero molto efficaci a livello sottile.

L’uso delle campane supporta, favorisce e migliora il rilassamento e l’autoconsapevolezza interiore ristabilendo le frequenze corporee naturali, aiutando a sbloccare eventuali meccanismi inceppati.  Motivo per cui vengono spesso usate per le serate di meditazione o durante le lezioni di yoga e altro.

Sabato 13 Ottobre 2018 dalle 10:00 alle 17:00 una giornata dedicata a te stesso/a e al tuo sentire più profondo.

PER SAPERNE DI PIU’

Ti aspettiamo. Grazie mille

Daniela Cetti   –  Colori dell’Anima

Colori dell’Anima, Energia e Talento in movimento…

il viaggio è la destinazione…il movimento e il cambiamento, la via!

Contattaci

Noi sul Web

Sito Web Colori dell'AnimaPagina Facebook Colori dell'Anima

Dove siamo

Condividi ora su:

Pubblicata il by Daniela Cetti Caricata in Associazioni

About Daniela Cetti

L'obiettivo principale dell'associazione è stimolare le persone a ritrovare l’essenza della propria vita migliorando l’equilibrio tra mente, corpo ed emozioni, a scoprire le proprie potenzialità e le parti più nascoste di sé, e quindi conoscersi meglio per orientarsi nella vita, nelle relazioni e nel lavoro.

Lascia un commento