Difese Immunitarie e Alimentazione.

Cari Amici Sestesi il freddo è arrivato, per tale occasione vi voglio parlare di…

difese immunitarie e alimentazione.

MALATTIE DI STAGIONE

In periodi come questi l’alimentazione deve essere leggera per consentire alle difese immunitarie, che risiedono per 60 -70 % nell’intestino, di essere libere di dislocarsi nella regione del corpo che più ne ha bisogno. La prima cosa è quella di inserire nelle nostre ricette: cipolla, aglio e peperoncino ( ingredienti antibatterici che aiutano a combattere le infezioni). Inserire grandi dosi di frutta e verdura , meglio se di stagione, agrumi, pompelmi, kiwi e mele , ma anche verdura a foglia verde ( zucca gialla, radicchio, zucchine e carote) che aiutano ad aumentare le nostre difese immunitarie..

Durante questo periodo, sarebbe bene sostituire lo zucchero con il miele , per combattere le infezioni delle vie respiratorie, provate anche a  sostituire gli alimenti base come farina 00 con quelli a base di farina integrale o cereali che forniscono più alte quantità di vitamina B.

Meglio evitare proteine animali, soprattutto i formaggi, che causano un forte aumento di muco ed infiammazioni.

Orientarsi verso minestre, succhi, centrifughe ed infusi per idratare l’organismo e aiutare i catarri a sciogliersi. Utilizzare cereali privi di glutine come il riso e la quinoa, amaranto che impegnano meno le difese immunitarie ed infine qualche proteina vegetale ( legumi, tofu scaldato) se il bambino non ha la febbre.

A volte i bambini hanno delle malattie leggere , che possono guarire da sole. In questo caso è utile avere dei rimedi semplici sempre a disposizione per poter intervenire.

Per quanto riguarda l’aspetto educativo: abituare un bambino a chiamare il medico e prendere farmaci per qualsiasi disturbo , contribuisce a sgretolare l’ascolto di sé stessi ela parte istintiva di noi.

Questa è un’occasione per insegnare ai bambini e a noi stessi che la medicazione naturale o meglio la “ vis medicatrix naturae” sia più che sufficiente nella maggior parte dei casi, con l’aiuto di un po’ di ascolto attento e di pazienza.

Altri utili consigli : rinfrescare l’ambiente in cui viviamo con olii essenziali come : EucaliptoSan della Flora, uno spray ideale per rinfrescare l’aria e favorire la respirazione.  Assumere giornalmente Olivello Spinoso Vital ricco di vitamina C.

La tisana a scopo preventivo è anche un modo per prendersi cura di sé e per ritagliarsi un momento  da dedicare a se stessi.

L'Energia viene del Cibo

L’Energia viene del Cibo

LE NOSTRE RICETTE ANTINFLUENZALI

VINBRULE’… antiraffreddore!!!

Dose per una persona:

·         10g. di cardamomo

·         10g. di radice di zenzero-secco

·         25g. di corteccia di cannella a pezzetti

·         25g. di noce moscata a scaglie

·         35g. di chiodi di garofano

·         1 scorza di limone

·         1 scorza di arancia

·         1 cucchiaino di zucchero di canna

·         1 bicchiere di vino rosso

Procedimento:  Miscelare le spezie in un barattolo di vetro. Mettere nel vino un cucchiaio di miscela, le scorze degli agrumi e lo zucchero di canna. Portare a ebollizione, flambare e togliere dal fuoco.

Colare e bere caldo a piccoli sorsi.

Questa ricetta è fatta secondo i principi della medicina cinese: riscalda, elimina il freddo, diaforetica, tonifica e muove le energie.

CURRY DI VERDURE E CECI

Ingredienti:

250g. di ceci cotti

300g. pomodori privati della buccia e tritati grossolanamente

1 piccola carota

2 pezzetti di zucca

2 piccole patate

1 peperoncino verde dolce

3 c Di olio

1 pezzetto di zenzero grattugiato di 5 cm.

½ c di semi di cumino

1 c di curcuma

½ coriandolo in polvere

1 p di pepe

1 p di sale

Procedimento:  Rosolare brevemente le spezie nell’olio, poi saltate gli ortaggi, ( tranne i pomodori) tagliati a bastoncini piuttosto spessi, salate e saltate per 5 minuti.

Aggiungere i pomodori e i ceci con una tazza d’acqua , cuocere coperto per 15 minuti finchè le verdure non saranno tenere.

Aggiustate di sale e servite.

CURIOSITA’

Il massaggio cinese Tuina

Un massaggio dolce, energetico, continuo e profondo, eseguito in diverse parti del corpo, è molto utile perché stimola l’organismo e il suo riequilibrio funzionale, rafforzando le difese organiche e stimolando la circolazione del Qì. E’ efficace nelle disarmonie muscolari scheletriche, nello stress e per alcuni disturbi degli organi interni e per disturbi collegati al ciclo mestruale.

Volete provare questo meraviglioso massaggio?

Contattate Ivana Ghiringhelli al: 338-2629299

e-mail: Ivana.ghiringhelli@virgilio.it

Daniela Gnemmi

Condividi ora su:

Pubblicata il by admin Caricata in Articoli Sanitari

About admin

Lo Staff ILSC, sono soci dell' Associazione I Love Sesto Calende che ogni giorno mettono passione e impegno per promuovere I Love Sesto Calende il l primo Urban Blog della provincia di Varese. Un progetto nato nel 2012 allo scopo di promuovere on-line e sui social la città di Sesto Calende e le attività che ne fanno parte dell'associazione.

Lascia un commento