Benvenuti in Oman!

Ahlan!
Benvenuti in Oman!
Il viaggio di Pasqua per Ipotesi’n Rosa.

Siete pronte a partire per questa Terra ricca di fascino, di paesaggi incontaminati e di autentica ospitalità?
Dune dorate che scivolano in mare, Souk dai profumi e colori inebrianti, siti storici dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, falesie a picco sull’oceano nella penisola di Musandam.
Da sempre terra di viaggi e commerci, già citata da Marco Polo ne “Il Milione”, l’Oman è un Paese sicuro e ospitale, legato alle proprie tradizioni e al tempo stesso aperto al futuro.
Un viaggio in Oman è autentica emozione, a partire dalla capitale Muscat, con la sua elegante moschea, i ricchi musei, le antiche case cinte da mura, il porto con i tradizionali dhow e la sua Royal Opera House.
Dalla capitale è possibile partire alla scoperta dei paesini tra le montagne, dei villaggi beduini, della “via dell’incenso”, delle spiagge bagnate dall’Oceano Indiano nella regione del Dhofar, dei forti che punteggiano il panorama come enormi castelli di sabbia, magari passando la notte in un accampamento nel deserto sotto le stelle, a Sharqiyah o nel deserto infinito di Rub-Al’Khali.
E infine godersi le piscine naturali dei wadi, le oasi e i siti di immersione, dove ammirare diverse specie di tartarughe.
Vi aspetta un viaggio di esplorazioni in una terra sospesa tra Africa e Asia, porta d’accesso ideale all’Arabia Felix.
Il nostro viaggio Ipotesi’n Rosa per la Pasqua 2016.
Vi sembrerà un paradosso aver scelto in questo periodo, di proporre un viaggio in una nazione araba e per giunta dedicato alle donne. Ma l’Oman è sicuro, inoltre il Paese da sempre mostra un’apertura verso il mondo delle donne e ne favorisce l’integrazione nella vita sociale tanto da istituire anche una giornata, il 17 ottobre, interamente dedicata alle donne.
Richiedete il programma dettagliato: ipotesinrosa@ipotesiviaggi.com

Alessia

 

Condividi ora su:

Pubblicata il by ipotesi viaggi Caricata in Agenzie Di Viaggio

Lascia un commento