Assistenza Legale per Vacanza Rovinata

‘Se il Paradiso si trasforma in un Inferno: dalle “stelle alle stalle”’

 

Capita ormai molto spesso di rientrare dalle Vacanze Estive e di avere l’amarezza in bocca per i disagi subiti durante il periodo di soggiorno trascorso nel resort, nonché per la mancanza delle aspettative che il soggiorno, da mesi sognato e desiderato, averebbe dovuto garantire e concedere.

Ecco ora come affrontare il tema “caldo” del cd. diritto al risarcimento del danno da vacanza rovinata, con i suoi presupposti, ambiti e i limiti applicativi.

Cercherò di essere breve e molto concreto nel fissare alcuni principi cardine di questa “nuova” figura giurisprudenziale, che, negli ultimi anni, è andata via via sempre più delineandosi sino ad ottenere un pieno riconoscimento e una disciplina all’interno del cd. Codice del Turismo (D.lgs n. 79/2011), oltre che ad essersi affermata nelle aule di giustizia.

Il danno da vacanza rovinata è da intendersi come disagio psicofisico da mancata realizzazione di una vacanza programmata, quel pregiudizio al benessere psichico materiale che il turista soffre per non aver potuto godere in tutto o in parte della vacanza quale occasione di piacere, svago e riposo, essendo la stessa intesa come periodo di rigenerazione delle proprie energie psico-fisiche.

 

Una Vacanza Rovinata

Una Vacanza Rovinata

 

A fronte di tale situazione ecco che viene in aiuto la normativa contenuta nel succitato Codice, art. 47 comma primo, il quale prevede espressamente la possibilità di accordare al turista un risarcimento del danno da vacanza rovinata a causa dell’inadempimento dell’organizzatore.

Inadempimento, quest’ultimo, che si configura certamente a causa di carenze o imprecisioni informative dovute al livello della qualità dell’alloggio, dei trasporti e dei servizi che non corrispondono allo standard promesso con l’acquisto del pacchetto turistico all-inclusive (a titolo di mero esempio: volo cancellato, overbooking in hotel, struttura del villaggio diversa da quella illustrata nella brochure informativa, assenza di servizi, disagi organizzativi etc.)

In linea generale, laddove uno dei servizi che contrattualmente il Tour Operator si era impegnato a prestare manca in tutto o in parte, se viene eseguito con modalità diverse rispetto a quanto previsto nell’offerta e/o nel contratto, l’organizzatore è tenuto a risponderne.

In ogni caso, infatti, il Tour Operator è responsabile dei terzi prestatori dei servizi compresi nel programma di viaggio ai sensi dell’art. 43 del Codice del Turismo.

Non solo. Il medesimo principio vale, infine, nel caso in cui, in conseguenza dell’inadempimento, si verificano danni alla persona, come nel caso non infrequente di sinistro stradale durante uno spostamento in loco previsto nel programma di viaggio (art. 44 Cod. Tur).

In tal modo il consumatore turista è agevolato per avere un unico referente contrattuale, l’organizzatore che ha predisposto il pacchetto di viaggio da lui acquistato (direttamente o tramite un’agenzia di viaggi, che svolge il ruolo dell’intermediario nella vendita).

Il mancato godimento della vacanza si configura, dunque, come un danno strettamente legato all’inesatta ovvero alla mancata esecuzione delle obbligazioni derivanti dal contratto di vendita del pacchetto turistico, che legittima il turista a richiedere il risarcimento del danno, tanto patrimoniale quanto non patrimoniale (danno morale).

Tale richiesta deve essere inoltrata ai responsabili (tour operator e agenzia di viaggi) entro il termine – breve – di 10 giorni, decorrenti dal rientro dalla vacanza nel luogo di partenza, salvo aver già inoltrato immediatamente un reclamo via fax o PEC durante la vacanza contestando la prestazione non conforme al contratto.

 

Presumi di aver avuto un Danno da Vacanza Rovinata ed hai bisogno di una prima Consulenza Legale Gratuita: chiamami al 329 8134611 o scrivimi al segreteria_studiolegaledeltredici@hotmail.it

Avv. Alessandro Del Tredici

Condividi ora su:

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in Agenzie Di Viaggio

About Lo Staff ILSC

I commercianti di Sesto Calende dal 2012, si sono uniti in questo blog per portare nella tua casa la loro professionalità, farti conoscere i loro prodotti e informarti di tutte le novità che succedono sulla città in riva al fiume Ticino.

Lascia un commento