L’iniziativa continua

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in In Primo Piano, Senza categoria | Lascia un commento  

Nell’augurarvi innanzitutto una Buona Pasqua cogliamo l’occasione di comunicarvi che anche per tutto il 2021 il direttivo ha deciso di non richiedere nessuna quota associativa e di dare comunque la possibilità a chiunque abbia un’attività in Sesto Calende di poter pubblicare gratuitamente sui nostri social e piattaforme.

In questo momento difficile non dobbiamo fermarci speriamo e crediamo di poter aiutare almeno un pochino le attività dando la possibilità a tutti di utilizzare il blog e i social per divulgare, ad un maggior numero di persone, quello che sono le nostre attività.

Sperando che questo momento passi presto manterremo attivo (non con poca fatica) il blog e le piattaforme di I Love Sesto Calende in modo che alla ripresa saremo pronti e potremo dare ancora maggiore supporto alla ripartenza.
Grazie mille e Buona Pasqua.

Disco Rituale PI

Pubblicata il by RossanaGir8 Caricata in Minerali e Pietre | Lascia un commento  

Un gioiello antico quanto l’Uomo

Disco PI in giada nefritica bruna/verde.

L’oggetto più classico tra i monili cinesi, che dal neolitico fino ad oggi ha mantenuto la sua forma identica di base, è il disco (rituale) PI. Consiste in un disco a largo foro centrale e rappresenta il Cielo secondo un culto solare derivato da antichissime credenze pseudoreligiose di popolazioni nomadi dell’Asia Centrale, anteriori forse al primo nucleo di civiltà sociale della Cina stessa.
E’ evidente che il cielo, dispensatore di piogge fertilizzanti e di calore che fa maturare le messi, presso tutti i popoli primitivi fu la divinità massima per eccellenza. Poiché non sempre è clemente e può alternativamente negare l’acqua per troppo tempo o rovesciarne cateratte rovinose e dimostrare il suo cruccio con tuoni e fulmini, è arguibile che un istintivo culto di adorazione e supplica abbia creato una prima forma religiosa.

I grandiosi fenomeni naturali sfuggivano alla comprensione delle menti semplici dei popoli arcaici ed in ogni luogo provocarono la selezione di alcuni individui che apparivano dotati della facoltà di poter essere intermediari fra la divinità occulta Cielo ed i comuni mortali.
Questi primi sacerdoti sciamani crearono la simbolistica, cioè la rappresentazione plastica materiale dell’oggetto del culto, perché questo fosse più sentito dalla massa.

Per fare il foro circolare ricorrevano ad una sezione di bambù la cui estremità era tagliata a sghembo e affilata con pietre, oppure ad un tubo ricavato da un osso di animale. Questo tubo veniva fatto ruotare mediante una cordicella avvolta attorno e mantenuta tesa da un archetto di legno. Il va e vieni dell’archetto imprimeva un movimento rotatorio al tubo cavo.

Con il passaggio all’età del bronzo e del ferro, le stecche di bambù vennero sostituite da asticciole metalliche. Però il sistema generale di lavorazione rimase inalterato ed è facile immaginare quanto tempo fosse necessario per compiere l’opera. Le leggende parlano di un meraviglioso coltello chiamato K’un Wu che tagliava la giada come se fosse creta. Probabilmente si trattava di un ferro che recava incastrata all’estremità una punta di corindone.

L’arte di lavorare la giada era un segreto mantenuto da poche famiglie che se lo trasmettevano da padre in figlio; anche il veicolo untuoso che serviva fino ad una cinquantina di anni fa ad amalgamare la polvere abrasiva, era oggetto di antiche dicerie. Naturalmente è sempre stato grasso di montone o maiale fuso e reso unguento simile allo strutto, ma una leggenda popolare afferma che fosse grasso di rospo ucciso in tempi e modi ben precisi.
Questo connubio “rospo-giada”, cioè di un animale che in genere desta tra i popoli occidentali una certa ripugnanza, con una materia bella e preziosa può destare stupore a chi ignora la complessa mitologia taoista. Il rospo era considerato anzitutto come un prezioso barometro annunciatore della pioggia, ed in una civiltà nettamente agricola questo era un fattore di primaria importanza.

Aiutiamoci insieme

Pubblicata il by Lo Staff ILSC Caricata in In Primo Piano | Lascia un commento  
ILSC iniziativa

I Love Sesto Calende in questo momento così difficile per il commercio desidera dare la possibilità a tutti i commercianti sestesi, quindi anche a coloro che non sono nostri soci, di poter pubblicare sulla nostra pagina Facebook i post inerenti alle proprie attività

In questo modo I Love Sesto Calende si augura di poter dare maggior visibilità a tutte le iniziative che le attività sestesi stanno adottando per sconfiggere anche questa pesante fase che tutti noi stiamo attraversando.

Aderire è molto semplice, basta copiare il link dei post che normalmente vengono pubblicati sulla propria pagina aziendale, andare sulla pagina Facebook di I Love Sesto Calende e incollare il link copiato nello spazio “Crea un post”.

Inoltre per chi è o è stato uno dei nostri associati, che quindi possiede le proprie credenziali, ha anche la possibilità di creare i propri post anche sul nostro blog www.ilovesestocalende.it che in automatico saranno visibili anche sulla pagina Facebook.

I post pubblicati dovranno pertanto riguardare esclusivamente le iniziative della propria attività e rispettare le regole dello statuto dell’associazione I Love Sesto Calende.

Ci auguriamo che questo piccolo gesto vi possa aiutare a superare questo momento e a rialzarci più forti di prima! 

IPOPRESSIVA

Pubblicata il by Fit Project Asd Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

GINNASTICA ADDOMINALE :

Riduce il girovita ,allieva il mal di schiena ,migliora la postura e le perfomance sportive ,risolve e previene l’incontinenza urinaria,ernie prolassi ,ripristina il piano pelvico nel post-partum

Writemypapers.org platform – opportunities and efficiency of academic writing services ordered here!

Pubblicata il by Christian Gasperin Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

A Quick Guide to Finding a Good Essay Writing Service

Modern student life cannot find anyone who can write their essays for them, especially if they are struggling for successful grades while studying at university. This is the last question that has been going on lately, as the field of writing on the Internet has merged into only a few well-known Internet companies that offer general essay writing services on any topic. By reading this article, you get a first-hand idea of ​​what some of these companies do and why it may be helpful to purchase an essay writing service from one of them, such as Writemypapers.org, and not from others. The bottom line is that if you need to write your essay on time, and you have no experience with it, then you really should look at the service provider Writemypapers.org. Here are some tips to help you find the right service for you.

Professionalism of the authors Writemypapers.org

The first thing to ask yourself is whether you want to write an essay about ordering yourself or hire a professional from the Writemypapers.org portal. If you decide to write it yourself, then you will need to take the time for this task. This is unavoidable, and it is a major factor in why many people find it difficult to write their essays.

Writemypapers.org Services

You also need to ask yourself what essay writing service you are looking for. Do you just need an essay written for a group assignment? Looking for a high-quality essay to submit to college or university? If you just need a custom essay, you can usually get a copy of the essay synopsis at your college. You can also connect to the Internet and enter your name and get an essay synopsis, which you can then use to write an essay.

Then you will need to decide how you want the contour to come out. Some services allow you to fill in all the blanks, while others allow you to ask specific questions and write down the answers. Of course, some services give you the freedom to write an essay the way you want, but there is still a synopsis that you can refer to later.

Once you have decided whether you want your essay on the order to be done yourself, or whether you need an outline with a ready-made structure of academic work, you need to go out there and start searching. One of the best ways to find a good Writemypapers.org provider is to search the web. You will find that many writing service providers sell different services. You also need to realize that some of them are more accessible than others.

If you can write an essay with the help of the reputable Internet company https://www.writemypapers.org/, which you are reviewing, you will save a lot of money. This means that you can pay the same amount for the abstract and still have some freedom to write your essay. However, if you want to get a more independent method of writing your essay, you can always hire a professional who:

  • I would write a quality essay for you;
  • I would write a structured essay for you;
  • I would write a unique essay for you;
  • I would write an essay for you following your methodological requirements.

Authority of Writemypapers.org

You can also get an idea of ​​which companies are good essay writing services by asking friends or family members who are provided with the services. You may also want to know what people are saying about the company on the online review site. You can even ask if they know someone who has used the service before if they don’t recommend it or not.

FIT PROJECT fitness center

Pubblicata il by Fit Project Asd Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

con noi in sicurezza

Pubblicata il by Fit Project Asd Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

fit project riparte in sicurezza

Pubblicata il by Fit Project Asd Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

Centro Baroncini – coronavirus

Pubblicata il by Centro Baroncini Caricata in Centro fisioterapico/osteopatico e poliambulatorio, Senza categoria | Lascia un commento  

ll protrarsi dell’emergenza coronavirus e delle misure di contenimento, stanno mettendo a dura prova la tenuta psicologica di molte persone. Forti stati d’ansia e attacchi di panico stanno diventando sempre più frequenti. Al CENTRO BARONCINI abbiamo attivato un servizio GRATUITO di consulto telefonico psicologico e psicoterapeutico per dare un piccolo aiuto concreto ai nostri pazienti che si trovano a dover affrontare queste problematiche.

Per tutte le informazioni e per poter usufruire del servizio, potete contattarci e organizzeremo la consulenza.

Servizi

  • Parcheggio
  • Parcheggio Disabili
  • Si riceve su appuntamento
  • Accesso disabili
  • Bagno disabili

Orari Centro

Lunedì 08:00 / 20:00
Martedì 08:00 / 20:00
Mercoledì 08:00 / 20:00
Giovedì 08:00 / 20:00
Venerdì 08:00 / 20:00
Sabato 08:00 / 17:00
Domenica Chiuso

Contatti

Centro Baroncini
via Carlo Cattaneo, 3
21018 Sesto Calende (Va)

Tel: 0331 958570 / 0331 921345
Fax: 0331 914949

segreteria@centrobaroncini.it

Centro Baroncini – poliambulatorio

Pubblicata il by Centro Baroncini Caricata in Centro fisioterapico/osteopatico e poliambulatorio | Lascia un commento  

Cari pazienti,
in queste giornate difficili noi continuiamo a svolgere il nostro lavoro garantendovi la MASSIMA SICUREZZA e cercando di non farvi mancare il nostro sorriso, anche se nascosto dietro una mascherina..

Il Centro Baroncini – poliambulatorio è dotato di tutti i dispositivi in tal senso: il personale è dotato di mascherine, abbiamo distributori di disinfettante per le mani, rispettiamo le distanze tra le persone (soprattutto in sala d’attesa).

Preghiamo i nostri pazienti di collaborare a loro volta cercando di non arrivare in anticipo agli appuntamenti, in modo da consentire un corretto flusso di persone nella struttura.

Per qualsiasi altra informazione sullo svolgimento dei servizi in questi giorni, siamo a vostra disposizione.
Grazie!

Servizi

  • Parcheggio
  • Parcheggio Disabili
  • Si riceve su appuntamento
  • Accesso disabili
  • Bagno disabili

Orari Centro

Lunedì 08:00 / 20:00
Martedì 08:00 / 20:00
Mercoledì 08:00 / 20:00
Giovedì 08:00 / 20:00
Venerdì 08:00 / 20:00
Sabato 08:00 / 17:00
Domenica Chiuso

Contatti

Centro Baroncini
via Carlo Cattaneo, 3
21018 Sesto Calende (Va)

Tel: 0331 958570 / 0331 921345
Fax: 0331 914949

segreteria@centrobaroncini.it

CORSO DI YOGA

Pubblicata il by Fit Project Asd Caricata in Senza categoria | Lascia un commento  

PALESTRA A SESTO CALENDE IN VIA CARLO CATTANEO N.3

TEL.0331-923124

Spettacolo teatrale Il Pallino rosso

Pubblicata il by admin Caricata in Associazioni | Lascia un commento  

Promosso dall’Associazione Alma che si svolgerà al Centro Studi Dell’Acqua venerdì 21 febbraio alle ore 20:30.

“il Pimpa (Marco Rodari) ci porterà con sé nelle zone di guerra, dove vivono i bambini a cui lui porta il sorriso: « girare il mondo “armato” di naso rosso, per far sorridere il cielo, dove cadono bombe e lacrime. Questa e’ la missione che il clown il Pimpa porta ovunque sia andata smarrita la gioia dei bimbi »

Lo spettacolo s’ispira alle testimonianze raccolte da il Pimpa durante i suoi viaggi in zone dove ancora c’è la guerra e che raccontano la paura, le perdite, la fatica ma anche la speranza e la forza di volontà di queste popolazioni oppresse da un conflitto che sembra essaytogether.com non avere fine. 

Si consiglia la visione ai bambini a partire dalle elementari, per i temi trattati.

Il ricavato della serata sarà devoluto a favore del Associazione “Per Far Sorridere il Cielo”

Prenotazione obbligatoria presso la Segreteria amministrativa della scuola (0331 913329)

Festa della Famiglia al Centro Studi Angelo Dell’Acqua

Pubblicata il by admin Caricata in Associazioni | Lascia un commento  

A nome della Comunità Pastorale Sant’Agostino, desideriamo informarvi ed invitarvi a partecipare alle attività organizzate e previste per Domenica 26 Gennaio:

dopo la Santa Messa solenne delle 10:30 con celebrazione degli anniversari all’Abbazia di San Donato, sarà possibile partecipare al pranzo comunitario presso il Centro Studi Angelo Dell’Acqua (chi fosse interessato può prenotare telefonando al numero 0331 923459 o rivolgersi in Oratorio).

Nel pomeriggio, a seguito dell’inaugurazione e dell’apertura ufficiale della nuova Sala della Comunità, si svolgerà al Centro Studi un interessante incontro sul tema “Comunità e famiglia contro la cultura dello scarto” con testimonianze di tre associazioni di apapers.org volontariato

 Vi aspettiamo numerosi a questa giornata comunitaria!